QR code per la pagina originale

Bip Mobile: da AGCOM l’invito a garantire la MNP

AGCOM auspica una ripresa delle trattative tra Bip Mobile e Telogic per la ripresa del servizio ed invita le parti a garantire la portabilità ai clienti

,

Bip Mobile e Telogic dovranno garantire a tutti i clienti la possibilità di cambiare operatore mantenendo il proprio numero, secondo le procedure in vigore in materia di portabilità (MNP), ed aumentando ad un numero adeguato la quota di MNP giornaliera. Questa in sintesi è la raccomandazione dell’AGCOM al termine della prima giornata di incontri tra l’Autority stessa, Bip Mobile, Telogic ed H3G.

AGCOM auspica inoltre che tra le parti possano riprendere le trattative per poter riattivare quanto prima il servizio di telefonia ai clienti Bip Mobile da oltre una settimana offline. Proprio per questo, AGCOM ha dato tempo agli operatori coinvolti fino alle ore 12 di oggi 8 gennaio per comunicare l’esito delle ulteriori verifiche tecniche e giuridiche per la ripresa del servizio e per garantire, fatto salvo il mantenimento del credito prepagato residuo, il soddisfacimento di tutte le richieste di portabilità nel minor tempo possibile. La conclusione della prima giornata di consultazioni dell’AGCOM è stata accolta tiepidamente da parte dei molti clienti Bip Mobile che sia spettavano una soluzione più rapida al loro problema. Di fatto, le raccomandazioni dell’AGCOM, non si discostano poi molto da quelle proposte dalle associazioni dei consumatori poche ore prima.

Bisognerà dunque aspettare la tarda mattina di oggi o forse più probabilmente il primo pomeriggio per conoscere le prime posizioni ufficiali ed il destino dei clienti Bip Mobile. AGCOM si è anche espresso sulla gestione di Telogic in merito al distacco delle linee. L’Autority ha infatti affermato come

era intervenuta fin dal mese di luglio con una serie di provvedimenti volti da un lato ad assicurare la continuità del servizio offerto da Telogic, dall’altro a consentire a tutti gli operatori ad essa connessi (tra i quali Bip Mobile) una tempestiva informazione della propria clientela sul possibile distacco dei servizi, qualora l’operatore connesso non avesse provveduto a saldare i propri debiti.

Infine, parole di elogio per H3G che nonostante la situazione critica

ha continuato e continua tuttora a mantenere il servizio a Telogic.

Fonte: La Repubblica • Notizie su: ,