QR code per la pagina originale

Google Glass: app per non addormentarsi al volante

Una nuova app segna un curioso sviluppo per i Google Glass: impedisce di addormentarsi al volante e potrebbe offrire un grosso vantaggio per chi guida.

,

È stata presentata una nuova applicazione dedicata ai Google Glass che è in grado di rilevare quando chi guida sta per addormentarsi, così da tenerlo sveglio oppure di guidarlo verso un posto vicino in cui riposare. È denomimata DriveSafe ed è ancora in fase beta ma in seguito potrebbe arrivare nel negozio MyGlass.

È ancora poco chiaro se la legge consentirà di usare i Google Glass al volante, poiché le peculiari caratteristiche degli occhiali a realtà aumentata potrebbero distrarre il conducente e causare incidenti, ma al contempo potrebbero offrire diversi vantaggi, tra cui questi derivanti dalla nuova app DriveSafe. Il suo funzionamento è abbastanza semplice: pronunciando “OK Glass, tienimi sveglio” il software userà il sensore di luci a infrarossi e il sensore di inclinazione presenti nel device per rilevare quando l’utente sta per addormentarsi, misurando appunto l’orientamento della sua testa. A quel punto invierà una serie di segnali visivi e acustici per cercare di tenerlo sveglio oppure di dirigerlo verso la zona di riposo più vicina.

Gli sviluppatori ammettono che l’applicazione non garantisce che chi guida potrebbe non addormentarsi al volante e non dovrebbe essere l’unica soluzione adottata per evitare tale problematica, eppure il software segna un curioso sviluppo per i Glass, dato che il dispositivo stesso potrebbe esser visto come una distrazione. Gli occhiali devono infatti sempre essere accesi per lavorare correttamente e pertanto, durante il loro utilizzo, l’utente potrebbe chiaramente ricevere altri tipi di notifiche che potrebbero distrarlo.

Google non ha ancora fornito un commento circa l’applicazione e non è noto se sarà in linea con le sue politiche di sviluppo. Si ricorda che, lo scorso ottobre, una donna è stata multata in California per aver usato i Glass durante la guida, e anche il Regno Unito si è dichiarato assolutamente sfavorevole a concedere l’uso del device quando si è al volante.