QR code per la pagina originale

Windows 8.1, traduzioni vocali con Bing Translator

La nuova versione dell'app permette di tradurre le parole pronunciate dall'utente e di ascoltare la traduzione con accento madrelingua.

,

Microsoft ha rilasciato un aggiornamento per la popolare app di traduzione, disponibile da circa sette mesi sul Windows Store. La nuova versione di Bing Translator per Windows 8.1 include ora una funzionalità molto utile già presente nella corrispondente applicazione per Windows Phone 8, ovvero la traduzione vocale. Anche la versione specifica per il sistema operativo mobile ha ricevuto un piccolo update che migliora la qualità e la velocità di traduzione.

Bing Translator per Windows 8.1 (Bing Traduttore in italiano) integra ora tre tipologie di traduzione. L’app permette di tradurre il testo digitato o presente su un sito web in oltre 40 lingue, il testo inquadrato con la fotocamera di un tablet (o la webcam di un computer) e quindi il testo pronunciato dall’utente. In quest’ultimo caso è necessaria una connessione Internet, in quanto la funzionalità sfrutta il software in esecuzione sui server Microsoft. Negli altri due casi, invece, è possibile effettuare l’operazione offline, utilizzando i pacchetti delle lingue installate sul dispositivo.

Sebbene l’uso del tablet sia meno comodo rispetto allo smartphone (sul mercato iniziano però ad arrivare modelli da 8 pollici), la traduzione vocale con Bing Translator verrà sicuramente apprezzata dagli utenti che visitano un paese straniero. Basta pronunciare le parole usando il microfono ed ascoltare la traduzione con un accento madrelingua. La nuova release offre inoltre l’opzione per usare la fotocamera in orizzontale e in verticale. Diventa quindi più semplice inquadrare cartelli, insegne e giornali per ottenere la traduzione in tempo reale.

Per quanto riguarda Bing Translator per Windows Phone 8, oltre ai miglioramenti della traduzione vocale, Microsoft ha aggiornato l’interfaccia della sezione da cui si possono selezionare i pacchetti delle lingue scaricati.