QR code per la pagina originale

Windows XP, attivazione anche dopo l’8 aprile

Microsoft chiarisce alcuni dubbi sulla fine del supporto per Windows XP. Dopo l'8 aprile sarà ancora necessaria l'attivazione del sistema operativo.

,

Tra meno di tre mesi, Windows XP non verrà più aggiornato. Con la fine del ciclo di vita del vecchio sistema operativo terminerà la distribuzione delle patch di sicurezza. Microsoft ha già chiarito che non prolungherà il supporto, nonostante il market share sia ancora piuttosto elevato. ZDNet ha pubblicato alcune domande fatte dagli utenti relative all’attivazione di Windows XP, alla XP Mode in Windows 7 e all’antivirus Microsoft Security Essentials, alle quali l’azienda di Redmond ha dato una risposta.

Microsoft ha più volte suggerito di installare un sistema operativo più moderno, come Windows 7 o Windows 8.1, che integrano tecnologie di sicurezza avanzate in grado di bloccare, o almeno ostacolare, gli attacchi che sfruttano eventuali vulnerabilità. Per diverse ragioni (costi eccessivi dello switch, incompatibilità delle applicazioni legacy, ecc.) gli utenti privati e le aziende continueranno però ad usare Windows XP anche dopo l’8 aprile 2014. Nonostante la fine del supporto, si potrà ancora installare il sistema operativo dopo tale data e sarà sempre necessario eseguire la procedura di attivazione. Chi sperava di evitare questo passaggio, rimarrà deluso.

Un portavoce Microsoft ha inoltre confermato che la modalità XP in Windows 7 non verrà disattivata. XP Mode permette di eseguire programmi progettati per Windows XP su computer che eseguono le edizioni Professional, Enterprise e Ultimate di Windows 7. Anche in questo caso sarà obbligatoria l’attivazione e, ovviamente, non verrà rilasciata nessuna patch di sicurezza dopo l’8 aprile. Il rischio quindi è doppio: i malware potranno accedere a Windows 7, sfruttando le vulnerabilità di Windows XP.

Microsoft, infine, terminerà anche il supporto per la suite Security Essentials. Fortunatamente esistono valide (e migliori) alternative compatibili con Windows XP, tra cui Avast! Free Antivirus, Avira Free Antivirus e AVG Antivirus Free.

Fonte: ZDNet • Notizie su: ,