QR code per la pagina originale

5G, la Corea del Sud investe 1,5 miliardi di $

La Corea del Sud ha avviato un piano per la realizzazione di una rete 5G entro il 2020. Gli utenti avranno a disposizione una connessione wireless a 1 Gbps.

,

Mentre in Italia si cercano ancora le risorse economiche per rispettare le scadenze dell’Agenda Digitale Europea e portare una connessione a 30 Mbps al 100% della popolazione entro il 2020, la Corea del Sud ha già avviato un piano per la realizzazione di una rete wireless 5G che consentirà agli utenti di scaricare un intero film in un secondo.

Da diversi anni, la Corea del Sud occupa i primi posti nella classifica dei paesi con le reti in fibra ottica più veloci del mondo. Entro il 2020, questo primato verrà raggiunto anche con le reti mobile. Il piano “Creative 5G Mobile Strategy” prevede la realizzazione delle infrastrutture mediante un investimento di 1,6 trilioni di won (circa 1,5 miliardi di dollari) e con la collaborazione sia degli operatori telefonici, tra cui SK Telecom e Korea Telecom, che dei produttori coreani Samsung e LG. In base alla roadmap, i primi test dei servizi 5G verranno avviati nel 2017, mentre la loro attivazione avverrà entro dicembre 2020.

Con un comunicato, il Ministero della Scienza e della Tecnologia ha dichiarato:

Abbiamo contribuito alla crescita della nazione con il 2G nel 1990, il 3G nel 2000 e il 4G nel 2010. Ora è giunto il momento di sviluppare il 5G. L’Europa, la Cina e gli Stati Uniti stanno investendo molto nella tecnologia 5G, quindi ci sarà una feroce competizione in questo mercato tra pochi anni.

In realtà, le somme investite dall’Europa non sono nemmeno lontanamente paragonabili a quelle della paese asiatico. Finora, sono stati stanziati solo 50 milioni di euro per otto progetti. Le reti 5G coreane consentiranno di scaricare un film di 800 MB in un secondo, un netto miglioramento rispetto ai 40 secondi necessari con un collegamento 4G. La velocità massima teorica sarà di 1 Gbps. La nuova tecnologia permetterà anche di offrire una connessione wireless all’interno dei “bullet train” che raggiungono i 500 Km/h. Oggi il limite è 300 Km/h.

In attesa dei primi test del 5G, gli operatori SK Telecom e LG U+ hanno annunciato l’attivazione entro fine 2014 di reti LTE Advanced con velocità massime di 300 Mbps. E in Italia? Stendiamo un velo pietoso…

Fonte: CNET • Immagine: 5G SIM card, via Shutterstock • Notizie su: , ,