QR code per la pagina originale

iPhone 5S: un traffico dati mai visto prima

Gli utenti Apple sono quelli che consumano più traffico dati in mobilità: spopolano iPhone 5S e iPad, dove la rete cellulare viene sfruttata più di tutti.

,

L’uso del traffico dati su dispositivi mobile è cresciuto in media del 600% dall’uscita del primo telefono 3G (l’iPhone 3G) e sono proprio gli iPhone di Apple quei prodotti dove si consumano quantità di dati mai viste prima, sia in download che in upload. È quanto si apprende da un nuovo report della società di ricerca JDSU, che sottolinea come i melafonini occupino ben sei posizioni delle relative top ten.

Le analisi sono state condotte sui mercati già sviluppati e su quelli emergenti: per quanto riguarda i primi, si trova in testa l’iPhone 5S, seguito dall’iPad di quarta generazione e dall’HTC Sensation; la quarta posizione va al Sony Xperia SP, cui segue iPhone 5, iPhone 5C, iPad di terza generazione, iPhone 4S, Samsung Galaxy S4 e Samsung Galaxy S II. Si evince dunque come la clientela abbia effettuato un maggior numero di download di dati dagli smartphone con la mela morsicata.

Consumo dati su mobile nei mercati sviluppati

Consumo dati su mobile nei mercati sviluppati (immagine: JDSU).

Anche nei mercati emergenti dominano i dispositivi con cuore iOS, con le sole eccezioni del Galaxy S4 (terzo posto), Galaxy S3 (ottavo posto), Galaxy Note II (nono posto) e Galaxy Tab 2 7.0 (decimo posto). Anche in questo caso il leader sul traffico dati in download è l’iPhone 5S, seguito dall’iPad di terza generazione e dagli altri iPhone che hanno visto il debutto negli ultimi quattro anni. Quando si tratta invece di upload, sono gli utenti Galaxy S4 a guidare la classifica.

Consumo dati su mobile nei mercati emergenti

Consumo dati su mobile nei mercati emergenti (immagine: JDSU).

L’analisi è stata condotta su oltre 150 smartphone e tablet differenti e su due milioni di persone che, ogni giorno, si connettono su mobile dai mercati in analisi. Curioso pertanto notare come siano proprio gli iPhone e gli iPad quei device che muovono più dati in mobilità di qualunque altro prodotto della medesima categoria. Si legge da JDSU che:

Gli utenti Apple sono stati i “consumatori più affamati” di dati mobile nel 2010, 2011 e 2012. Lo scorso anno, il rapporto ha indicato una possibile fine a questa leadership poiché gli utenti Galaxy S3 avevano chiuso il gap. Ma l’utilizzo di iPhone 5S è stato il più intenso mai registrato fino a oggi, mantenendo gli utenti Apple nella prima parte della classifica. […] Gli utenti iPhone 5S consumano quasi sette volte più dati nei paesi con economia sviluppata di quelli iPhone 3G e venti volte più dati nelle economie in via di sviluppo. […] Questo risulta in linea col trend che abbiamo visto negli ultimi tre anni e che rivelava, da parte degli utenti iPhone, una fame di dati inavvicinabile per chiunque altro. Esattamente come negli anni passati, tuttavia, non siamo in grado di identificare le radici delle cause di queste anomalie.

Curioso notare come, nonostante iPhone 5S sia nei negozi solo da pochi mesi, i suoi utenti generino il 20% di traffico in più rispetto a chi ha invece un iPhone 5.

Galleria di immagini: Apple iPhone 5s, le foto

Fonte: JDSU • Via: TechCrunch • Immagine: TechCrunch • Notizie su: Apple iPhone 5S, , , ,