QR code per la pagina originale

Gears of War è ora di proprietà Microsoft

Microsoft ha appena annunciato l'acquisizione del franchise Gears of War: non sarà più Epic Games a sviluppare i nuovi giochi della serie, ma Black Tusk.

,

Microsoft possiede già i diritti della serie Halo e ha appena aggiunto un altro blockbuster ai propri franchise: si tratta di Gears of War, che ha strappato dalle mani di Epic Games. L’acquisizione della proprietà intellettuale è stata appena annunciata in via ufficiale.

Non vi è ancora alcun nuovo Gears of War in arrivo ma lo sviluppo della serie passa dunque tra le mani di Microsoft Studios, nello specifico alla sussidiaria di Vancouver Black Tusk Studios. Inoltre, Rod Ferguson – ex direttore produttivo della serie presso Epic Games – si è unito a Microsoft, dove svolgerà un ruolo fondamentale come leader in Black Tusk.

«Black Tusk ha riunito un team di classe mondiale con una profonda esperienza e passione per gli sparattutto spaziali, e in particolare per il franchise Gears of War», ha dichiarato Phil Spencer, a capo di Microsoft Game Studios. «Sono estremamente fiducioso che sotto la guida di Hanno Lemke (di Black Tusk), Rod Ferguson e gli altri dirigenti nel team, Black Tusk ha le giuste competenze per occuparsi del futuro sviluppo del franchise Gears of War», ha concluso il dirigente.

In una dichiarazione condivisa da Microsoft, Epis Games ha dichiarato di «aver raggiunto un accordo per vendere i diritti della proprietà intellettuale Gears of War a Microsoft. Siamo molto orgogliosi del franchise che abbiamo costruito in stretta collaborazione con Microsoft negli ultimi dieci anni e siamo felici che questo accordo consenta a Microsoft di forgiare avanti l’universo dei “Gears” sulle loro piattaforme leader del settore. Epic concentrerà i propri sforzi su nuovi progetti. Epic rimane totalmente dedicata a supportare Xbox One e a offrire in licenza la tecnologia Unreal Engine 4 a Microsoft come sostegno per i loro progetti futuri».

Tutti i giochi della serie Gears of War hanno venduto finora oltre 22 milioni di copie in tutto il globo e si tratta di una tra le serie più amate in assoluto dai possessori di una Xbox. Acquisendone i diritti, Microsoft si assicura in tal modo che Gears of War non possa mai arrivare su PS4 o su una delle altre console rivali.

Fonte: Microsoft • Via: Kotaku • Notizie su: ,