QR code per la pagina originale

Apple pensa al MacBook a energia solare

Un brevetto Apple descrive un possibile nuovo MacBook in grado di catturare la luce del sole e trasformarla in energia. Non è noto se arriverà.

,

Apple sta valutando la progettazione di un MacBook a energia solare, dotato di un particolare pannello capace di trasformare la luce del sole in energia utile ad alimentare il portatile. Lo si apprende da un brevetto concesso dall’US Trademark and Office alla casa di Cupertino, in cui viene descritta l’idea che potrebbe introdurre una autentica rivoluzione nel segmento dei laptop.

Nel brevetto numero 8.638.549, intitolato “Modulo per un display di un dispositivo elettronico”, Apple descrive nello specifico un doppio schermo integrato nel computer portatile; il primo è quello tradizionale che trova posto all’interno del coperchio, mentre l’azienda pensa a inserire il secondo display sulla scocca esterna che permetterebbe, tramite delle speciali cellule fotovoltaiche, di catturare la luce e trasformarla di conseguenza in energia.

A differenza dei modelli attuali di MacBook, che presentano un logo Apple in plastica traslucida incorporato nel coperchio, il brevetto prevede che il logo venga proiettato su uno strato di inchiostro modellato. Inoltre, rispetto all’alluminio unibody usato oggi, la nuova scocca potrebbe essere fabbricata in materiali differenziati, come metallo, ceramica, fibre composite e vetro. Il documento include anche informazioni circa il supporto a un qualsiasi numero di sensori – capacitivo, ottico, acustico e via dicendo – in grado di raccogliere i dati e di fornire la corrispettiva risposta all’utente.

Infine, Apple propone un sistema fotovoltaico che può esser anche disposto tra il pannello posteriore e lo schermo LCD frontale; supportando il vetro e lo strato elettrocromico in modo trasparente, la luce sarebbe in questo modo capace di raggiungere le celle fotovoltaiche e di trasformarle in energia elettrica, che potrebbe esser usata sia immediatamente che per allungare l’autonomia del MacBook.

Chiaramente, trattandosi di una proprietà intellettuale, non è certo che il colosso di Cupertino decida davvero di applicarne la tecnologia in un nuovo MacBook, ma l’azienda ha realizzato con successo progetti a doppio vetro in piccoli dispositivi come l’iPhone 4 e l’iPhone 4S ed è pertanto possibile che riesca a progettare computer portatili che si ricaricano con la luce del sole. Certamente, ciò rappresenterebbe una novità assoluta nel settore.

Fonte: Apple Insider • Via: GreenStyle • Notizie su: ,