QR code per la pagina originale

Gli smartphone e tablet Haier arrivano in Italia

Haier si espande anche in Italia, lanciando la sua prima gamma di smartphone e tablet Android, tra cui il tablet da 8 pollici più sottile al mondo.

,

La compagnia cinese Haier entra nel mercato italiano con una gamma di smartphone e tablet con cuore Android, appartenenti sia alla fascia bassa che media del mercato. I telefoni sono tutti dual-SIM mentre i tablet sono molti sottili e leggeri.

«Sono orgoglioso di annunciare l’ingresso di Haier in questo nuovo segmento di mercato. Dopo anni di crescita nel mercato del consumer electronics, è arrivato il momento di dimostrare la qualità dei nostri smartphone e tablet anche in Italia» afferma Enrico Ligabue, Market Director Haier Italia. «Da oggi comincia una nuova sfida che cercheremo come sempre di vincere». È con queste parole che il dirigente introduce la sua prima gamma nel Paese tricolore, caratterizzata da una grande portabilità e da buone prestazioni.

Per quanto riguarda gli smartphone, si parte con Haier W867: è un telefono dalle grandi dimensioni (ha un display da 5,5 pollici con risoluzione qHD) con al suo interno un processore quad core da 1,3 GHz, 1 GB di RAM, 4 GB di storage, batteria da 2050 mAh, fotocamera frontale VGA e modulo posteriore da 8 megapixel con flash e Android 4.2 Jelly Bean come sistema operativo. Sarà disponibile da gennaio insieme all’Haier W757, che si differenzia da tale modello per uno schermo più ampio – da 5 pollici FWVGA – e per un comparto hardware leggermente meno prestante.

Haier W716 è “lo smartphone che cambia colore”: nel pacchetto saranno infatti incluse tre cover di colorazione diverse (nera, bianca e blu), così da cambiarle ogni volta che lo si desidera. Per le caratteristiche restanti si parla di un display da 4 pollici FWVGA, di un processore dual-core da 1,3 Ghz, 512 MB di RAM, 4 GB di storage e una fotocamera posteriore da 2 megapixel. Infine, sempre da gennaio sarà disponibile Haier W701, piccolo e versatile: è un dispositivo di fascia bassa con Android 4.2 e in vendita in colorazione bianca con finiture laterali in blu.

Haier mini 781 è il tablet più sottile al mondo con appena 6,6 millimetri di spessore e un peso di soli 290 grammi. Tale device si caratterizza dunque per una ottima portabilità: ha uno schermo da 8 pollici, un design elegante, un processore quad core da 1,6 GHz e due fotocamere, una frontale da 2 megapixel e una principale da 5 megapixel. Sarà disponibile nei negozi italiani da febbraio.

Infine, l’ultima proposta è relativa a Haier 1043, un tablet da 10 pollici sottile (6,9mm di spessore) e leggero, dotato di una scocca in alluminio e al cui interno è stato montato un processore quad core da 1,6 GHz, 2 GB di RAM e due fotocamere (rispettivamente da 2 e da 5 megapixel). Come gli altri device presentati dalla casa cinese, il dispositivo esegue Android 4.2 e sarà disponibile a partire da aprile.

Immagine: Haier su Facebook • Notizie su: ,