QR code per la pagina originale

Windows 8.1 supera Vista, cresce Windows XP

Windows 8.1 possiede ora un market share maggiore di Vista, ma la sua crescita avviene troppo lentamente. Windows XP è ancora abbastanza diffuso.

,

Circa tre mesi dopo il lancio, avvenuto il 17 ottobre 2013, Windows 8.1 raggiunge un primo traguardo. Secondo i dati pubblicati da Net Applications, il sistema operativo Microsoft ha superato Windows Vista in termini di market share. Ciò è avvenuto sopratutto ai danni di Windows 8, in quanto la diffusione di Windows 7 è rimasta praticamente invariata, mentre la quota di mercato di Windows XP è addirittura aumentata. Nonostante un leggero aumento per OS X, Windows continua a monopolizzare il settore con il 90,72%.

La coppia Windows 8-Windows 8.1 ha raggiunto, nel mese di gennaio 2014, il 10,58% con un +0,09% rispetto a dicembre 2013. In dettaglio, Windows 8 ha perso lo 0,26%, scendendo da 6,89% a 6,63%, mentre Windows 8.1 ha guadagnato 0,35 punti percentuali (da 3,60% a 3,95%). Contemporaneamente, Windows Vista ha perso lo 0,31% (da 3,61% a 3,30%) e pertanto Windows 8.1 ha effettuato il sorpasso.

Sebbene i dati evidenziano un piccolo calo (0,03%), Windows 7 rimane il sistema più amato dagli utenti con un market share del 47,49% e quindi irraggiungibile da Windows 8.1. Nonostante la sua età, Windows XP è ancora vivo e vegeto. Il “vecchietto”, che andrà definitivamente in pensione il prossimo 8 aprile, ha guadagnato 0,25 punti percentuali, raggiungendo il 29,23%. Per quanto riguarda la concorrenza, OS X ha incrementato leggermente il suo market share (7,68%, +0,14%), mentre Linux ha perso lo 0,13% (1,60%).

I dati pubblicati da Steam dimostrano invece che Windows 8.x è molto apprezzato dai videogiocatori. Windows 8.1 e Windows 8 possiedono rispettivamente una quota del 10,75% e del 10,56%. Anche in questo caso, Windows 7 occupa il primo posto con il 63,04%.