QR code per la pagina originale

BBM cerca gli amici su iPhone e Android

La nuova feature Find Friends permette di cercare nella rubrica del telefono le persone che usano BlackBerry Messenger per Android e iPhone.

,

BlackBerry ha avviato la distribuzione di una aggiornamento per la versione della sua app di messaggistica istantanea compatibile con i due sistema operativi mobile concorrenti. BlackBerry Messenger per Android e iPhone integrano ora una nuova funzionalità che semplifica la ricerca delle persone e quindi la creazione della lista dei contatti BBM. La feature, denominata Find Friends, verrà mostrata all’avvio dell’applicazione. Al momento, è possibile scaricare BBM per iPhone, mentre la versione per Android non è ancora stata pubblicata sul Google Play Store.

Attualmente, BlackBerry Messenger consente di aggiungere una persona alla rubrica dell’app, inviando al destinatario un codice PIN. Con la nuova funzionalità Find Friends è invece possibile scoprire gli utenti che usano l’applicazione tra quelli presenti nella rubrica dello smartphone. Con pochi tocchi delle dita si possono invitare amici, parenti e colleghi di lavoro che, in caso di risposta positiva, verranno aggiunti all’elenco dei contatti BBM. Se i destinatari non usano BlackBerry Messenger sui loro terminali, è possibile inviare un email o un SMS per consigliare il download dell’applicazione.

La nuova funzionalità verrà mostrata immediatamente al primo avvio, dopo l’installazione. Successivamente, sarà accessibile nel menu Inviti presente nell’angolo inferiore sinistro. Nelle prossime settimane, l’azienda annuncerà ulteriori novità per migliorare l’esperienza d’uso con BBM. Del resto, i dispositivi BlackBerry non hanno avuto il successo sperato, per cui il produttore canadese cercherà almeno di incentivare l’uso del suo servizio migliore.

La funzionalità Find Friends in BBM per iPhone.

La funzionalità Find Friends in BBM per iPhone.

In BBM 2.0 per Android e iPhone dovrebbero essere integrati anche BBM Channels, BBM Voice e BBM Video. Le prime due funzionalità sono state incluse nella versione per Android presente nella BlackBerry Beta Zone.

Fonte: BlackBerry • Notizie su: