QR code per la pagina originale

HTC conferma: dispositivo indossabile a metà anno

I piani di HTC per il 2014 comprendono un primo dispositivo indossabile: sarà probabilmente uno smartwatch e arriverà a metà anno. Lo conferma l'azienda.

,

HTC ha confermato di esser al lavoro per rilasciare il suo primo dispositivo indossabile al più presto: il piano è quello di introdurlo nei negozi durante la seconda parte del 2014, ma non è stato fornito alcun dettaglio a riguardo.

Non è dunque noto se sarà uno smartwatch o un altro tipo di indossabile ma la casa taiwanese ha dichiarato di esser al lavoro su tali progetti già da qualche anno, concentrandosi soprattutto sulla risoluzione degli attuali problemi che caratterizzano gli orologi già sul mercato, relativi alla durata della batteria e alla luminosità degli schermi LCD. Secondo HTC, è di fondamentale importanza risolvere tali problematiche poiché influiscono direttamente sull’esperienza offerta ai consumatori.

Come sarà il primo indossabile di HTC rimane però attualmente un mistero. Un precedente report rendeva noto che il mercato della tecnologia indossabile è di fondamentale importanza per la casa produttrice e che il primo smartwatch proprietario avrà Android come sistema operativo e sarà in grado di scattare foto, proprio come fa l’indossabile di Samsung. Proprio l’azienda sudcoreana sarà una delle principali rivali di HTC, insieme ad altri competitor tra cui Sony, Pebble, FitBit e in futuro anche Google e Apple.

HTC ha trascorso un difficile 2013, registrando continue perdite nei ricavi e negli utili. La società ha mancato le aspettative di Wall Street e, nonostante sia stato ben accolto dalla critica, il suo smartphone ammiraglia HTC One non è riuscito a ottenere le vendite sperate; per l’anno in corso, oltre a un nuovo telefono si punterà dunque anche al settore degli indossabili, un mercato che diverrà sempre più affollato nei prossimi mesi.

Fonte: Bloomberg • Via: Android and Me • Immagine: Shutterstock • Notizie su: ,