QR code per la pagina originale

Steve Wozniak: Apple dovrebbe puntare su Android

Secondo Steve Wozniak, Apple dovrebbe lanciare uno smartphone Android per cavalcarne il mercato. La Mela rimane comunque l'azienda più innovativa.

,

Steve Wozniak continua a sognare un futuro diverso per Apple, la società che ha fondato insieme a Steve Jobs. E pur essendosene allontanato parecchi anni fa, il genio dell’informatica si sente ancora fortemente legato a questa azienda. In una recente intervista per la versione statunitense di Wired, Wozniak spiega quale sarebbe la ricetta perfetta per la mela morsicata: lanciare un iPhone con sistema operativo Android.

In quel di Cupertino a qualcuno fischieranno le orecchie, anche perché associare Android all’universo di iOS sembrerebbe quasi un’eresia per la dirigenza Apple. Eppure Steve Wozniak – in un’intervista a tutto tondo, dagli smartphone al film “Her” – sembra particolarmente convinto della sua proposta: uno smartphone Android con la mela morsicata, per mettere tutti d’accordo. Le probabilità che l’azienda segue questo proposito, però, sono ovviamente nulle.

«Non c’è niente che possa tenere Apple lontano dal mercato Android quanto un mercato di smartphone secondario. Potremmo davvero ben competere. Le persone amano amano il look prezioso o lo stile produttivo dei nostri prodotti, in confronto all’offerta Android. Potremmo combattere in due arene allo stesso tempo.»

Pur non essendo più coinvolto nelle attività quotidiane di Cupertino, è singolare notare come Wozniak ricorra al “noi” per parlare di Apple, azienda a cui è giustamente affezionato. E il riferimento al mondo Android ha un certo senso, perché iPhone è ora il secondo mercato degli smartphone, dato l’imbattibile market share del robottino verde. Allo stesso tempo, però, l’informatico non crede che Apple abbia perso il suo spirito innovativo, né che debba seguire alcuni trend di mercato non sempre dotati di razionale lungimiranza. Il riferimento è proprio ad Android e, in particolare, al rivale Samsung:

«I più grandi prodotti provengono da uno sviluppo segreto. […] Una categoria di prodotti completamente nuova non compare molto spesso. Può verificarsi una volta in un decennio. […] Se hai qualcosa di veramente buono, non cambiarlo, non rovinarlo. Prendi uno smartphone Samsung: dici “sorridi” e scatta una foto. Ma questa è innovazione? Sono solamente tante feature.»

In altre parole, Apple non sbaglia nel continuare a procrastinare il lancio di un iWatch o una iTV. Il prodotto arriverà quando sarà davvero rivoluzionario, l’azienda sbaglierebbe ad assecondare certe manie del mercato che, oltre a essere effimere, risultano prive di qualità.

Galleria di immagini: Apple iPhone 5s, le foto