QR code per la pagina originale

Renault Kwid, il SUV con il drone compagno

Renault ha realizzato un SUV che alloggia un quadricottero all'interno di un compartimento del tetto. Il drone può rilevare gli ostacoli o gli ingorghi.

,

Renault ha presentato al Delhi Auto Expo una nuova concept car che sembra essere uscita da un videogioco. Il Renault Kwid è un SUV compatto pensato principalmente per gli appassionati di tecnologia. Oltre alla tradizionale dotazione di bordo, la casa automobilistica francese ha pensato di affiancare al veicolo un compagno di viaggio. Non una persona in carne ed ossa, ma un drone. Il quadricottero è alloggiato in un compartimento presente sul tetto del SUV.

In uno dei video pubblicati su YouTube si vede chiaramente il modo in cui Renault ha pensato di utilizzare il drone. Il “flying companion” (compagno volante) può essere un valido co-pilota quando il guidatore percorre strade impervie con il SUV. Dall’alto è infatti più facile individuare eventuali ostacoli presenti sulla carreggiata. Il quadricottero può anche rilevare le condizioni del traffico e consentire di evitare gli ingorghi, cercare un parcheggio libero, scattare foto del paesaggio e registrare un video da rivedere in seguito (come i replay dei giochi di corsa).

Il drone può operare in due modalità. L’utente può impostare un percorso prestabilito attraverso le coordinate GPS oppure può attivare il quadricottero manualmente. In questo caso, il controllo remoto avviene tramite un tablet integrato nella plancia del Kwid. Il SUV presenta altre particolarità, come i colori vivaci, gli interni ispirati ai nidi d’uccello e la posizione avanzata del guidatore rispetto ai due passeggeri (Kwid è a tre posti). Il motore è un 1,2 litri a benzina con trazione anteriore e cambio a doppia frizione. Renault ha previsto la possibilità di utilizzare anche un motore elettrico.

Essendo una concept car non è scontato l’arrivo sul mercato, ma sicuramente l’idea troverà posto nei futuri modelli della casa automobilistica francese.

Fonte: The Verge • Via: Wired • Notizie su: , ,