QR code per la pagina originale

Chromecast: supporto per i video embed di YouTube

Da oggi, tutti i filmati di YouTube incorporati nelle pagine dei siti Web possono essere riprodotti sul televisore grazie al supporto di Google Chromecast.

,

Che Google stia puntando con decisione su Chromecast come dispositivo per conquistare il salotto degli utenti è ormai fuori discussione. Il piccolo dongle HDMI da connettere al televisore, presentato e commercializzato negli USA nel luglio scorso, ha già conquistato gli Stati Uniti tanto da essere eletto “miglior gadget tecnologico del 2013” dalla rivista TIME e ora si appresta a debuttare anche in Europa: l’appuntamento è fissato per l’inizio di marzo sul territorio britannico.

Spulciando sulle pagine del supporto ufficiale, ci si accorge che nella giornata di oggi il gruppo di Mountain View  ha modificato una frase, cambiandola in “Il casting da YouTube è supportato attraverso l’applicazione ufficiale di YouTube, dal sito YouTube.com e dalla maggior parte dei filmati incorporati nelle pagine Web”. La parte più interessante è l’ultima, quella che riguarda la possibilità di visualizzare sulla TV i filmati inclusi in un qualsiasi sito tramite embed. Fino ai giorni scorsi, infatti, la funzionalità era attiva solo ed esclusivamente per una piccola percentuale dei filmati ospitati sulla piattaforma, mentre ora è stata abilitata per tutti.

Conclusa la fase sperimentale, bigG ha dunque deciso di estendere la feature alla totalità delle clip in streaming su YouTube. Questo risulta particolarmente comodo, ad esempio, quando ci si trova a navigare in Rete con il portatile e si incontra un video incluso in un articolo o post. Basta un click per avviarne la visualizzazione sul televisore anziché sullo schermo del laptop, tramite l’icona riportata in basso a destra nell’immagine seguente, la stessa già vista nelle applicazioni Android e iOS.

L'icona per riprodurre sul televisore, attraverso Google Chromecast, i video di YouTube incorporati nelle pagine dei siti Web

L’icona per riprodurre sul televisore, attraverso Google Chromecast, i video di YouTube incorporati nelle pagine dei siti Web (immagine: Android Police).