QR code per la pagina originale

OneDrive regala 8 GB di spazio extra

In occasione del lancio di OneDrive, Microsoft offrirà 8 GB di spazio aggiuntivo agli utenti che inviteranno gli amici e sincronizzeranno le foto.

,

In attesa del lancio ufficiale di OneDrive, continuano ad arrivare informazioni sul nuovo servizio di cloud storage di Microsoft. Questa volta però non si tratta di funzionalità, ma di un offerta riservata agli utenti che completeranno specifici task. Se verranno invitati fino a 10 amici ed effettuata la sincronizzazione delle foto mediante le app mobile, si potranno guadagnare 8 GB di spazio aggiuntivo. Sebbene non ci siano ancora conferme ufficiali, la dimensione base rimarrà 7 GB (o 25 GB per i vecchi utenti di SkyDrive).

Tra le aziende che offrono uno spazio cloud per conservare documenti, foto e video, Microsoft è sicuramente quella più generosa. Quasi tutti i servizi della concorrenza non permettono di superare i 5 GB gratuiti (15 GB per Google Drive). Grazie all’offerta che verrà attivata in occasione dell’apertura di OneDrive, gli utenti di vecchia data potranno ottenere fino a 33 GB di spazio gratuito. Considerando poi che non avrà scadenza, i due bonus rappresentano un’ottima opportunità per provare il servizio multi-piattaforma dell’azienda di Redmond.

Ecco in dettaglio come guadagnare gli 8 GB di spazio extra:

  • Referral bonus: gli utenti possono ottenere fino a 5 GB di spazio aggiuntivo invitando gli amici. Per ogni amico invitato (fino ad un massimo di 10), che effettua la registrazione a OneDrive, entrambi riceveranno 500 MB.
  • Camera roll bonus: gli utenti guadagneranno 3 GB di spazio extra sincronizzando le foto dal rullino a OneDrive mediante le app per iOS, Android e Windows Phone.
I due bonus che offrono 8 GB di spazio extra su OneDrive.

I due bonus che offrono 8 GB di spazio extra su OneDrive.

L’offerta, se confermata, sarà uno dei primi esempi della strategia scelta dal nuovo CEO Satya Nadella. Il suo obiettivo è incentivare l’uso dei servizi cloud, cercando di incrementare il numero di utenti e quindi i profitti.