QR code per la pagina originale

200 milioni di “look back” su Facebook

200 milioni di utenti hanno visualizzato il proprio filmato "Uno sguardo al passato" su Facebook e la metà di essi lo ha condiviso con i propri amici.

,

200 milioni di persone hanno visualizzato il filmato “Uno sguardo al passato” che Facebook ha messo a disposizione di tutta la propria community nel giorno del decennale del gruppo. 200 milioni di utenti significa 1 su 6 all’interno di una community di utenti attivi che ha ormai raggiunto quota 1,23 miliardi di persone, ma tale cifra è destinata a salire ulteriormente a mano a mano che il passaparola diventerà ancor più capillare.

Nel giorno del decimo anniversario dalla nascita, Facebook ha messo a disposizione il tool automatico per la creazione e la visualizzazione di un video personalizzato contenente tutta la propria storia sul social network: dal giorno dell’iscrizione alle prime condivisioni, passando per gli status più condivisi e le immagini caricate sul profilo.

In un secondo momento il gruppo ha altresì consentito di modificare tale filmato, così che ognuno potesse produrne una versione ottimizzata, ancor più corrispondente alla propria cronistoria di vita vissuta. Creare il filmato è semplice: una semplice visita sull’apposita pagina permette di vedere la versione automaticamente ricreata dal social network, mentre con semplici click sugli appositi comandi è possibile modificarne i contenuti fino ad arrivare alla versione che più si ritiene congrua.

Ottenuto il filmato desiderato, è possibile condividerlo: in 100 milioni lo hanno già fatto, ossia 1 su 2 tra coloro i quali hanno visualizzato il proprio. Sheryl Sandberg, Chief Operating Officer, ha definito “incredibili” tali numeri, ma di fatto rappresentano un fenomeno semplicemente proporzionale alla vastità di utenti di cui il network dispone ed al loro forte coinvolgimento nelle dinamiche relazionali ivi intessute.

 

Fonte: CNet • Notizie su: ,