QR code per la pagina originale

Aggiornamenti per Google Drive e Play Music

Google ha rilasciato due update per le applicazioni Drive e Play Music: quest'ultima consente ora di salvare le stazioni radio per l'ascolto offline.

,

È di nuovo tempo di aggiornamenti per le applicazioni ufficiali Android legate ai servizi di bigG. Gli update sono indirizzati questa volta a Google Drive e Google Play Music. Come sempre accade in questi casi, sebbene la fase di rollout abbia già preso il via nel corso della notte, potrebbe essere necessarie attendere alcune ore (o alcuni giorni nella peggiore delle ipotesi) prima di assistere al loro arrivo su tutti i dispositivi.

Per quanto riguarda Drive, al momento non è stato pubblicato un changelog e dai primi utenti che hanno avuto modo di installare la nuova versione non arrivano segnalazioni relative a grandi cambiamenti. Potrebbe dunque trattarsi di un aggiornamento minore, dedicato alla correzione di bug o al miglioramento della stabilità, soprattutto se si considerano le nuove feature introdotte nell’app solamente la scorsa settimana: tra queste il supporto alla visualizzazione delle GIF animate e un widget dalle dimensioni 1×1 da posizionare sulla homescreen, in modo da poter accedere rapidamente alla scansione dei documenti.

Ben più corposo l’update dedicato a Play Music, che passa alla versione 5.4. Innanzitutto, il team di Mountain View offre ora la possibilità di salvare nella memoria interna dei dispositivi tutte le canzoni presenti nella tracklist di una stazione radio, ovviamente per l’ascolto offline, proprio come avviene già da tempo con le playlist. Inoltre, è possibile gestire i device autorizzati ad accedere all’account (fino ad un massimo di dieci) direttamente dall’interno dell’applicazione, dunque senza necessariamente dover passare dall’interfaccia Web della piattaforma.

Tra le impostazioni è stato introdotto anche il pulsante Aggiorna (“Refresh” in inglese), utile per veder comparire i brani appena caricati sulla piattaforma nell’elenco di quelli disponibili. Infine, cambia la posizione del tasto Cast, per ascoltare la propria musica attraverso Chromecast, altoparlanti Bluetooth o altri dispositivi compatibili: anziché trovarsi nella barra superiore, viene posizionato in basso al centro, vicino ai pulsanti per assegnare un voto positivo o negativo alla canzone riprodotta.