QR code per la pagina originale

Viber e Pinterest sotto lo stesso tetto

Viber è stata acquisita da Rakuten per 900 milioni di dollari, l'internet company giapponese già proprietaria di Kobo e finanziatrice di Pinterest

,

Viber, il noto servizio di comunicazioni VoIP per computer e piattaforma mobile e Pinterest, il social network dedicato alla fotografia, presto saranno sotto lo stesso tetto. Rakuten, una delle più grandi internet company giapponesi ha annunciato l’acquisizione di Viber per 900 milioni di dollari. L’obbiettivo di Rakuten, con questa nuova aggressiva acquisizione, è quello di espandere il proprio portafogli di servizi per diventare il numero uno del mercato e per finalmente espandersi al di fuori dei confini Giapponesi.

Oggi infatti, Rakuten si occupa di commercio elettronico, di servizi finanziari, di servizi legati al mercato dei libri digitali e di tanto altro, ma quasi esclusivamente all’interno del territorio giapponese. Proprio con l’obbiettivo di espandersi in tutti i mercati mondiali, Rakuten ha operato in passato importanti acquisizioni ed investimenti: oltre ad aver investito 100 milioni dollari su Pinterest, ha acquisto Kobo, la nota piattaforma di e-Reading, Wuaki.tv, un servizio di TV in streaming spagnolo e Viki, una piattaforma di streaming video collaborativa. L’odierna acquisizione di Viber permetterà a Rakuten di espandersi anche nel mercato delle comunicazioni digitali, acquisendo contestualmente un altissimo numero di utenti.

Viber, infatti, può oggi contare su una community di oltre 225 milioni di utenti registrati che andrebbero a sommarsi agli oltre 300 milioni dei servizi di Rakuten. Con questo potente abbinamento, l’accoppiata Viber-Rakuten potrebbe andare ad impensierire Line, che con già 300 milioni di utenti punta a sfondare quota 500 milioni nel 2014. Inoltre, Rakuten potrebbe sfruttare tutte le più recenti acquisizioni (Kobo, Waki.tv e Viki), per offrire nuovi e più aggressivi servizi di valore aggiunto, unendo i servizi di comunicazione a quelli social e televisivi.

Hiroshi Mikitani, CEO di Rakuten, si è detto profondamente emozionato dell’acquisizione di Viber, sottolineando la grande qualità del servizio di comunicazione via internet ed evidenziando anche le grandi potenzialità di questa piattaforma in tantissimi ambiti tra cui i giochi. Queste sue potenzialità hanno reso Viber l’obbiettivo ideale per un’azienda come Rakuten che desidera offrire un’ecosistema dinamico di servizi internet.

Fonte: Wall Street Journal • Via: Tech Crunch • Immagine: Techies Net • Notizie su: