QR code per la pagina originale

Aperto il primo Apple Store in Brasile

Apple ha appena aperto il suo primo Apple Store in Brasile, esattamente a Rio de Janeiro. All'inaugurazione erano presenti ben 1700 persone.

,

Apple ha aperto il primo Apple Store in Brasile, esattamente a Rio de Janeiro. Trattasi della prima apertura in America Latina e un Paese considerato come un mercato cruciale per la compagnia, sebbene il costo al pubblico del suo prodotto di punta, l’iPhone 5S, sia altissimo: 2,799 reais, ovvero ben 1,174 dollari al cambio attuale.

Il Brasile rappresenta il quindicesimo Paese dove Apple ha deciso di operare con i propri negozi fisici; ciò è reso necessario a causa della saturazione in ambito smartphone che stanno raggiungendo i mercati più maturi – tra cui quello statunitense – e pertanto dalla mossa si evince chiaramente quale sia l’obiettivo di Cupertino, ovvero quello di conquistare la clientela brasiliana. Non sarà però facile, dato che l’iPhone 5S a Rio de Janeiro costa ancora più che in Cina, dove il prezzo al pubblico ha raggiunto gli 872 dollari.

Nonostante i prezzi elevatissimi, l’apertura del primo Apple Store brasiliano è stata un successo: l’affluenza è stata maggiore del previsto ed erano infatti presenti all’inaugurazione ben 1700 persone.

L’inaugurazione ha dunque attirato una moltitudine di fan della mela morsicata, stupendo peraltro lo staff dell’Apple Store che aveva stimato l’arrivo di 1500 persone. Anche il CEO Tim Cook è rimasto stupito dal calore e dal supporto della clientela brasiliana, tanto che ha deciso di rilasciare un tweet tramite cui appunto ringrazia tutti coloro che hanno visitato il nuovo store in Rio de Janeiro.

L’apertura dell’Apple Store in questione arriva in un Paese che ospiterà i prossimi Mondiali di Calcio 2014, previsti per quest’estate, e le Olimpiadi del 2016. Si ipotizza dunque che il giro di affari possa essere molto soddisfacente, data anche la pubblicità e la portata del pubblico che solitamente offrono eventi del genere.

Fonte: Bloomberg • Via: 9to5Mac • Immagine: skyme / Shutterstock.com • Notizie su: