QR code per la pagina originale

Eric Schmidt e la sua nuova villa di Hollywood

Il chairman di Google, Eric Schmidt, ha scelto Hollywood come nuova dimora, acquistando una lussuosa villa da 22 milioni di dollari e 836 metri quadrati,

,

Inserito da Fobes al 49esimo posto nella classifica degli americani più ricchi, con un patrimonio stimato in 8,3 miliardi di dollari, Eric Schmidt è una delle figure maggiormente rappresentative di Google. Ex CEO e attuale chairman del motore di ricerca, è spesso incaricato di tenere alto il nome del gruppo in giro per il mondo, come in occasione della tanto contestata trasferta nella Corea del Nord dello scorso anno. Per il tempo trascorso negli USA, Schmidt ha scelto Hollywood.

Sono infatti comparse online le immagini della villa acquistata a Holmby Hills, con un esborso economico pari a 22 milioni di dollari. 836 metri quadrati di abitazione, oltre ad un giardino da circa 5.000 metri quadrati per la casa appartenuta in passato alla vedova dell’attore Gregory Peck. I vicini non sono di certo meno celebri: da una parte si trova la Playboy Mansion di Hugh Hefner, dall’altra la Spelling Manor dove risiede la modella Petra Ecclestone. In zona anche Jimmy Iovine (fondatore della Interscope Records) e il designer Michael Smith, collaboratore del presidente Obama alla Casa Bianca. Audrey Hepburn, Cary Grant, Sidney Poitier, Sheryl Crow, Laura Dern, George Clooney e Michael Jackson sono solamente alcuni dei personaggi famosi che in passato hanno solcato la soglia di casa Schmidt, come dimostra una serie di autografi raccolti nel tempo da Cecilia, figlia di Gregory.

La casa da 22 milioni di dollari acquistata da Eric Schmidt a Hollywood

La casa da 22 milioni di dollari acquistata da Eric Schmidt a Hollywood (immagine: MLS).

Situata al 539 di S. Mapleton Dr., la villa è costituita da una zona adibita alle feste, una cucina per gli chef, due stanze dove risiedono i camerieri e altrettanti bagni al piano terra. Salendo le scale si trovano invece tre camere da letto per i familiari, un ufficio, una suite con terrazza, un salotto con camino, altri due servizi, guardaroba e armadi. Ovviamente non mancano una zona per i ricevimenti e un’ampia piscina dove intrattenere gli ospiti.

Una stanza della villa acquistata da Eric Schmidt a Hollywood

Una stanza della villa acquistata da Eric Schmidt a Hollywood (immagine: MLS).

Fonte: Forbes • Notizie su: