QR code per la pagina originale

Nokia Treasure Tag, addio agli oggetti smarriti

Quante volte capita di non trovare chiavi, portafoglio, borse o altri oggetti? Con Nokia Treasure Tag il problema è risolto: arriva ad aprile a 24,90 euro.

,

L’ultima novità in casa Nokia è soprattutto dedicata agli smemorati o a coloro i quali hanno una vita frenetica: è denominata Nokia Treasure Tag ed è un piccolissimo dispositivo dotato di connettività Bluetooth e NFC tramite cui sarà praticamente impossibile smarrire un oggetto.

Il gadget va attaccato all’oggetto che l’utente desidera monitorare – come chiavi, borse, portafoglio, abbigliamento e via dicendo – e, proprio grazie alla connettività Bluetooth e NFC, è in grado di agire come un sensore per individuare in qualsiasi momento la posizione dell’oggetto a cui è attaccato. Sarà possibile poi monitorarla direttamente dal dispositivo mobile tramite un’apposita applicazione sviluppata dalla casa finlandese, già disponibile su Windows Phone Store: accedendovi andrà infatti a mostrare la posizione del gadget su una cartina, permettendo così all’utente di capire dove si trova in pochissimi attimi. Nel caso in cui l’oggetto smarrito fosse invece vicino, l’utente potrà trovarlo attraverso un segnale acustico emesso dal Treasure Tag stesso.

L’azienda produttrice ha progettato un dispositivo molto piccolo, che misura solo 30x30x10mm e pesa 13 grammi, con l’obiettivo di renderlo più leggero di un tradizionale portachiavi e pertanto molto comodo, pratico e anche discreto. Integra una batteria coin cell che offre una durata fino a sei mesi, situata sulla parte posteriore del Tag e peraltro sostituibile.

Treasure Tag sarà disponibile nei negozi nel mese di aprile al prezzo di 24,90 euro in quattro diverse colorazioni (ciano, nero, bianco e giallo) e potrà essere utilizzato in abbinamento con gli smartphone della gamma Lumia che eseguano l’aggiornamento Black. È possibile collegare al proprio Lumia fino a quattro diversi Tag contemporaneamente e assegnare a ciascuno un’icona, peraltro personalizzabile. Nonostante sia stato progettato per i device Lumia, tramite le app di terze parti sarà poi possibile usarlo anche con i dispositivi basati su Android e iOS.

Notizie su: