QR code per la pagina originale

Perché Sanremo è Sanremo, ma online…

Sanremo spopola sui social network ed in particolare su Twitter con l'hastag #sanremo2014. Ecco come la kermesse canora è vista sui social network

,

Sanremo è iniziato ed è subito boom sui social network. Nonostante la kermesse della canzone italiana stia facendo registrare una tiepida accoglienza sui classici media televisivi con audience sotto le attese, è invece un trionfo sui nuovi mezzi di comunicazione, in particolare su Twitter, Facebook e Youtube. Lo spostamento dell’audience sui social network testimonia inequivocabilmente il cambio di rotta delle abitudini degli italiani.

Sanremo oggi è social più che un fenomeno televisivo. C’è anche chi ha voluto studiare in maniera più approfondita questo fenomeno, andando ad analizzare i trend legati a Sanremo a ridosso dell’inizio della manifestazione canora. IlSocialPolitico.it, magazine sociale che indaga sull’attività 2.0 di politica, istituzioni, influencer e fenomeni sociali, ha raccolto ed elaborato i dati riguardanti la popolarità dei cantanti sui social network, alla vigilia dell’evento (8-15 febbraio). Da quest’analisi, emerge come sia Noemi la cantante più efficace nel calamitare consensi sui social network. Seguono Renga e Giusy Ferreri, mentre la canzone più cliccata su Youtube è quella di Arisa.

Sanremo su Twitter

Twitter è il grande protagonista di Sanremo. L’hashtag #sanremo2014 risulta oggi il trend più importante del social network. Ma nel periodo dell’analisi condotta da IlSocialPolitico.it, la cantante più popolare è risultata Giusy Ferreri che raggiunge 313.000 follower. Il cantante che ottiene maggiori retweet e dunque risulta più influente è Francesco Renga (873 tweet, 89 following e 108.000 follower). L’artista più interattivo, in grado cioè di crearsi un canale di comunicazione privilegiato con i propri fan, è invece Noemi.

Abbiamo trovato che nei suoi ultimi 200 tweets in 115 sono stati citati uno o più utenti di Twitter. In totale sono 255 le volte in cui qualcuno è stato menzionato, tra questi rileviamo 85 diversi utenti di Twitter. Sono 54 i tweets dati da Noemi in risposta a un altro utente Twitter.

Ad incrementare il volume dell’attività “social” che ha circondato la kermesse sanremese v’è stato inoltre l’originale hashtag #staisanremo, a metà tra il nome della città dei fiori e il famigerato #staisereno con cui Matteo Renzi prendeva le distanze da un possibile ribaltone (poi avvenuto) nei confronti del governo Letta.

Sanremo su Facebook

Anche sul più grande social network della rete, Noemi risulta l’artista più popolare con 370 mila mi piace e 7.802 ne parlano. Francesco Renga è invece il cantante in grado di coinvolgere di più i suoi fan (18.832 ne parlano). Renga, che è anche il secondo artista come popolarità (184.337 “Mi piace”). Giusy Ferreri risulta essere la terza “big” per popolarità e livello d’interazione (103.393 “Mi piace” e 8.416). Arisa, infine, con 10.122 ne parlano e 97.107 “Mi piace” è seconda per livello di interazione.

Sanremo su Youtube

L’analisi de IlSocialPolitico.it non poteva certamente dimenticare Youtube, piattaforma social fondamentale per aumentare la viralità di canzoni e video su internet. Come su Facebook, anche su Youtube, Noemi è il “big” più popolare. Il suo canale conta 18.742 utenti e i suoi 11 video pubblicati hanno generato un totale di 20.264.619 visualizzazioni. Secondo e terzo classificato, ma in realtà con numeri quasi simili, Francesco Renga e Giusy Ferreri.

Fonte: Il Sociopolitico • Immagine: Leonardo • Notizie su: