QR code per la pagina originale

Samsung Gear 2, due nuovi smartwatch al MWC 2014

Samsung presenta al MWC 2014 due nuovi smartwatch, Gear 2 e Gear 2 Neo. Migliorati nel design e nelle feature, abbandonano Android per passare a Tizen.

,

Sono trascorsi meno di sei mesi dall’entrata di Samsung nel mondo degli smartwatch che l’azienda ha appena presentato al MWC 2014 due nuovi orologi, Samsung Gear 2 e Gear 2 Neo. Saranno disponibili a partire da aprile e portano diverse novità rispetto alla prima generazione, ovvero nel design, nelle funzioni software, nelle specifiche e nel sistema operativo.

Innanzitutto il design, simile al predecessore ma dove nel corpo è stato inserito un tasto Home nella parte bassa centrale e la fotocamera posizionata in alto (prima era nel cinturino). Per i nuovi modelli di smartwatch, Samsung ha abbandonato Android in favore di Tizen, piattaforma sostenuta ampiamente dalla stessa casa sudcoreana. I nuovi Gear abbandonano pertanto anche il marchio Galaxy ma saranno compatibili con una dozzina di smartphone Android già dal lancio, sebbene non ne sia stata ancora condivisa la lista. Si tratta comunque di un bel passo in avanti rispetto a quanto visto con la scorsa generazione.

Le specifiche tecniche includono uno schermo da 1,63 pollici SuperAMOLED con risoluzione di 320×320 pixel, un processore dualcore da 1 Ghz e 512 MB di RAM. Il Gear 2 ha una fotocamera da 2 megapixel mentre il modello Neo ne è sprovvisto. La restante dotazione hardware include 4 GB di storage, connettività Bluetooth 4.0 LE (low energy), infrarossi, accelerometro, giroscopio e sensore per i battiti cardiaci. Con la batteria da 300 mAh i due orologi assicurano dai due ai tre giorni d’autonomia, specifica Samsung con l’annuncio al Mobile World Congress 2014. Sono infine resistenti all’acqua e alla polvere.

Tante le novità anche livello software. Innanzitutto, i nuovi smartwatch Samsung introducono un lettore musicale standalone, in grado dunque di riprodurre i brani senza dover connettere il dispositivo allo smartphone. In questo caso basterà associare un paio di auricolari Bluetooth poiché i Gear 2 sono sprovvisti dell’altoparlante; quasi tutte le funzionalità del primo orologio sono state mantenute e migliorate, pertanto è ancora possibile rispondere alle chiamate, controllare le notifiche e catturare immagini. Vi sono però nuove feature: ad esempio quelle dedicate al fitness comprendono il monitoraggio del battito cardiaco, il podometro e gli esercizi. Infine Samsung ha integrato diverse nuove modalità d’uso dedicate agli sportivi, nonché una feature (Sleep and Stress) capace di monitorare i livelli di sonno e di affaticamento dell’utente.

Per la prima volta, gli orologi di Samsung presentano cinturini intercambiabili e ciò è dovuto alla scelta di spostare il modulo della fotocamera dal cinturino al corpo. I due dispositivi debutteranno sul mercato ad aprile ma non vi è ancora alcuna parola circa il prezzo di vendita; Samsung li mostrerà comunque al MWC 2014, che prende ufficialmente il via nella giornata odierna.

Fonte: Samsung • Via: The Verge • Immagine: Samsung • Notizie su: , , ,