QR code per la pagina originale

MWC 2014: da Intel nuovi Atom a 64 bit

Intel, al Mobile World Congress 2014 di Barcellona, ha presentato la nuova generazione di processori Atom a 64 bit dedicati al mondo mobile

,

Al Mobile World Congress 2014 di Barcellona, Intel ha svelato la nuova generazione di processori dedicati al mondo mobile, confermando come l’azienda di Santa Clara stia lavorando molto in questo settore per colmare il gap con i processori ARM. Intel ha dunque svelato i nuovi Atom a 64 bit Merrifield dedicati ai dispositivi mobili come smartphone e tablet ed anticipato alcuni dettagli sui futuri processori Atom quad core sempre a 64 bit, nome in codice Moorefield. Merrifield, anche come conosciuto come Intel Z3460/Z3480, è basato sull’architettura Silvemont a 22nm e può lavorare ad una frequenza sino a 2,13 GHz.

Merrifield dovrebbe debuttare sul mercato per il secondo quarto del 2014 ed è un SoC pensato per offrire alte prestazioni ma allo stesso tempo ottimizzare i consumi energetici. Moorefield (Z3560/Z3580) è invece atteso per la seconda metà del 2014 e sarà un SoC a 64 bit caratterizzato da quattro core, da una frequenza di lavoro più alta ( sino 2,3 GHz), da una GPU più performante e dal supporto alle memorie più veloci. In due parole, Intel Atom Moorefield sarà più veloce e performante. Il Mobile World Congress 2014 di Barcellona è stato il palcoscenico ideale per Intel per annunciare anche l’accordo con Lenovo, ASUS, Dell e Foxconn per l’ampliamento di prodotti Intel legati al mondo mobile.

Lenovo, in particolare, starebbe lavorando ad un dispositivo mobile basato su piattaforma Intel che dovrebbe essere lanciato nel corso del 2014. Foxconn, nel 2014, si concentrerà maggiormente sullo sviluppo di tablet pc Android basati ovviamente su piattaforma Intel Atom. Dell, invece, focalizzerà la sua attenzione su tablet basati sia su Android che su Windows 8.1. ASUS, dal canto suo, ha invece già lanciato una serie di prodotti basati su piattaforma Intel e al Mobile World Congress 2014 di Barcellona ha inoltre annunciato il nuovo Fonepad 7 LTE basato su architettura Atom e supporto LTE sempre sviluppato da Intel.

Proprio l’LTE è stato un’altro protagonista della conferenza stampa di Intel al Mobile World Congress 2014 di Barcellona. L’azienda di Santa Clara ha infatti presentato la nuova piattaforma XMM 7260 LTE Advanced che consentirà prestazioni ben superiori all’attuale LTE con download sino a 300 Mbit e upload sino a 50 Mbit. Tra le principali aziende che hanno già annunciato che adotteranno il modulo LTE Advanced sviluppato da Intel, si evidenziano: Acer, Asus, Dell, Lenovo e Samsung.

Fonte: Cnet • Via: Intel • Immagine: Intel • Notizie su: , , ,