QR code per la pagina originale

Nintendo Wii e DS: da maggio addio all’online

Nintendo annuncia che da maggio non sarà più possibile giocare in multiplayer su Nintendo Wii, DS e DSi. L'interruzione riguarderà tutto il mondo.

,

A partire dal 20 maggio Nintendo interromperà il servizio multiplayer su Nintendo Wii e DS (e DSi): ciò significa che gli utenti di tali console non potranno più giocare online, sfidarsi con gli amici lontani e  fruire delle classifiche dei migliori gamer per ogni titolo. Lo ha annunciato la casa nipponica attraverso un comunicato stampa diramato in queste ore.

L’interruzione del servizio Wi-Fi per le due console riguarderà tutto il mondo, dunque anche l’Italia, e interesserà una grande serie di giochi, sia quelli distribuiti in versione retail che tramite Wii Ware. Per citare alcun esempio non sarà più possibile giocare online su Animal Crossing: Let’s Go to the City, Super Smash Bros. Brawl, Mario Kart Wii, Pokémon Battle Revolution, Pokémon Platino, Professor Layton and the Curious Village, The Legend of Zelda: Phantom Hourglass e Fire Emblem: Shadown Dragon. La lista completa dei titoli è stata pubblicata sul sito ufficiale Nintendo.

Nintendo specifica che dopo il 20 maggio sarà comunque possibile accedere al Canale Wii Shop, al Nintendo DSi Shop, al browser per DS e DSi, e ai canali dedicati al Wii ovvero Hulu, Internet Channel e YouTube. Il pensionamento riguarda dunque esclusivamente il multiplayer online.

La mossa non giunge a sorpresa poiché l’azienda produttrice stessa aveva anticipato, lo scorso anno, che avrebbe ucciso diverse applicazioni integrate sul Wii. In effetti, nonostante la Nintendo Wi-Fi Connection sia stata supportata in videogame anche popolari tra cui ad esempio Mario Kart e Super Smash Bros., Nintendo Wii e DS non sono mai state viste le console ideali per il gaming online. Ciò è dovuto in parte al sistema integrato (di codici amico) per connettersi con gli altri utenti, molto più scomodo di quello implementato in Xbox LIVE o nel PlayStation Network. Alla fine dello scorso anno, la casa nipponica ha rilasciato un modello di Wii – chiamato Wii Mini – in cui ha rimosso del tutto la connettività a Internet, e ciò faceva già ben comprendere come si trattasse di una feature poco utilizzata.

Galleria di immagini: Nintendo presenta la nuova Wii U

Fonte: Nintendo • Via: Polygon • Immagine: 1000 Words / Shutterstock.com • Notizie su: Nintendo Wii, ,