QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy S5, Gear 2 e Fit: disponibile l’SDK

Al MWC 2014, Samsung annuncia la disponibilità degli SDK per Galaxy S5, Gear 2 e Gear Fit: è da ora possibile sviluppare app per gli ultimi device Samsung.

,

Gli sviluppatori possono già da adesso scaricare e utilizzare il Software Development Kit (SDK) dedicato al Samsung Galaxy S5, Samsung Gear 2 e Gear Fit. A poche ore dall’annuncio di tali ultimi dispositivi mobile, la casa sudcoreana inizia dunque a preparare già la strada all’arrivo delle app di terze parti dedicate allo smartphone, agli smartwatch e al braccialetto elettronico di nuova generazione.

L’annuncio dell’arrivo dell’SDK è stato diramato durante il Samsung Developer Day, che si è svolto alla chiusura del Mobile World Congress 2014 di Barcellona. Per quanto riguarda il Samsung Galaxy S5, l’azienda produttrice ha lavorato a un tool di sviluppo aggiornato e che consentirà agli sviluppatori di sfruttare la nuovissima tecnologia di scansione delle impronte digitali; inoltre, è stata rafforzata la funzione di rilevazione del movimento – tramite i sensori – nonché la tecnologia multi-schermo per la realizzazione di software che possano operare contemporaneamente sia su TV che sul telefono top di gamma.

Non è ancora chiaro se Samsung imponga alcune limitazioni sui modi in cui i developer potranno usare il lettore di impronte digitali del Galaxy S5, ma è peculiare notare come stia adottando una strategia nettamente diversa da quella di Apple, che non permette alle terze parti di sfruttare lo scanner integrato nell’iPhone 5S.

Disponibile anche l’SDK per il Samsung Gear 2 e Gear 2 Neo, per la prima volta in assoluto basato sul sistema operativo open source Tizen. Chi ne fruirà avrà accesso alle API per i sensori di movimento, IRLED, fotocamera e quelle relative ai contenuti come ad esempio la cronologia del browser. Inoltre, è stato rilasciato anche il kit di sviluppo per il Gear Fit, il primo bracciale smart della casa sudcoreana, nel tentativo di stimolare la creazione di app del tutto nuove per il dispositivo indossabile.

In tal senso è significativo l’SDK per S Health, l’applicazione dedicata a coloro i quali desiderano mantenersi in forma. Il kit apre infatti agli sviluppatori l’accesso ai numerosissimi dati raccolti dai sensori presenti sugli ultimi prodotti mobile di Samsung, permettendo anche un maggior monitoraggio dei dati delle attività e in generale progettato per rendere più facile lo sviluppo di app dedicate alla salute.