QR code per la pagina originale

Smartwatch di Google by LG in vendita a luglio?

Nuove indiscrezioni sull'orologio intelligente di Google: il dispositivo sarebbe realizzato da LG, con la vendita prevista a partire dal mese di luglio.

,

Arrivano dal Mobile World Congress 2014 di Barcellona nuove indiscrezioni relative allo smartwatch di Google, un dispositivo di cui si è già parlato più volte lo scorso anno con rumor e voci di corridoio. Questa volta è la redazione di CNET a riportare in auge la questione, dopo aver appreso nella fiera di Barcellona dei piani relativi al prodotto, da una fonte rimasta anonima ma ritenuta affidabile: verrà presentato ufficialmente a fine giugno durante il Google I/O, per arrivare sul mercato a luglio.

I primi dettagli concreti sul progetto dovrebbero essere svelati invece già nelle prossime settimane, entro la fine di marzo, con tutta probabilità attraverso un post pubblicato sul blog ufficiale. L’intervento conterrà anche riferimenti e informazioni in merito ad un nuovo sistema operativo, che il motore di ricerca avrebbe realizzato appositamente per i device indossabili. Ad occuparsi della realizzazione ancora una volta LG, come già accaduto in passato per gli smartphone Nexus 4 e Nexus 5.

Poco è dato a sapere per quanto riguarda design, caratteristiche tecniche e feature, se non che il funzionamento sarà basato principalmente sull’assistente Google Now e sull’impiego dei comandi vocali, allo stesso modo di quanto avviene con gli occhiali per la realtà aumentata Google Glass.

Un concept mostra come potrebbe essere Google Watch

Un concept mostra come potrebbe essere Google Watch (immagine: Geeks Have Landed).

Ovviamente dal gruppo di Mountain View tutto tace. L’interesse di bigG nei confronti di questo settore in forte crescita è comunque giustificato e comprensibile: gli analisti di Juniper Research stimano che possa arrivare a muovere un volume d’affari di 19 miliardi di dollari nel 2019. In questo contesto il motore di ricerca dovrà fare i conti con realtà del calibro di Samsung (che ha appena presentato i nuovi Gear 2 e Gear 2 Neo basati sulla piattaforma Tizen), Sony, Pebble, HTC, Apple e tutte le altre aziende che faranno il loro ingresso sul mercato. Per saperne di più basterà dunque tenere gli occhi puntati sui blog di Google nelle prossime settimane.