QR code per la pagina originale

Cortana si presenta: Need something?

"Hai bisogno di qualcosa?". Con questa frase Cortana rimarrà in attesa di una domanda. L'assistente personale verrà integrato in Windows Phone 8.1.

,

È ormai certo che Windows Phone 8.1 integrerà un assistente personale con funzionalità analoghe a Siri di Apple e Google Now. Cortana – questo il suo nome in codice, preso in prestito dalla serie Halo – sarà basato sul knowledge engine Satori di Bing, da cui estrapolerà le risposte alle domande dell’utente, sostituendo proprio il motore di ricerca sugli smartphone equipaggiati con la versione del sistema operativo che verrà rilasciata dopo la conferenza Build, in programma all’inizio di aprile. The Verge ha pubblicato oggi il primo screenshot della schermata di avvio del servizio, visibile nell’immagine in evidenza.

I fan della videogioco avrebbero sicuramente preferito le sembianze femminili dell’intelligenza artificiale che guida Master Chief. Microsoft ha invece scelto una semplice icona circolare che assumerà forme e colori diversi in base all’azione eseguita. In questo modo, Cortana cercherà di sembrare più “umana”, attraverso una propria personalità. La schermata di avvio del servizio mostrerà la frase “Need something?” (“Hai bisogno di qualcosa?”) e suggerirà una domanda per testare il suo funzionamento (ad esempio, “Is it cold in Moscow right now?”, “Fa freddo a Mosca in questo momento?”). Nella parte inferiore è presente l’icona di un microfono. Come Siri e Google Now, anche Cortana risponde ai comandi vocali.

Nelle impostazioni è disponibile un’opzione per scegliere il nome che l’assistente userà per parlare con l’utente (nome reale o nickname). Tutte le informazioni e i dati personali (suggerimenti, promemoria, avvisi, posizione geografica, contatti e abitudini dell’utente) verranno salvate nel Notebook, rispettando la privacy. Cortana può anche leggere il contenuto delle email per impostare automaticamente un evento nel calendario o una notifica (ad esempio, per ricordare la data di un volo).

Oltre a Bing, Cortana utilizzerà le informazioni conservate nel database di Foursquare. Il secondo screenshot pubblicato da The Verge mostra la frase “I’m absorbing the entire Internet. Won’t take long…” (“Sto assorbendo l’intera Internet. Non ci vorrà molto…”) che probabilmente verrà visualizzata quando Cortana cerca una risposta:

Alcune opzioni di Cortana su Windows Phone 8.1.

Alcune opzioni di Cortana su Windows Phone 8.1. (immagine: The Verge).

L’assistente personale di Windows Phone 8.1 verrà annunciato durante la conferenza Build, quando Microsoft distribuirà una prima Developer Preview del nuovo sistema operativo mobile.