QR code per la pagina originale

Record di tablet nel 2013, Android batte iPad

Le vendite globali dei tablet hanno raggiunto un numero record: gli Android hanno quasi doppiato gli iPad, mentre al terzo posto c'è Windows 8.

,

Le vendite dei tablet sono aumentate in maniera esponenziale durante il 2013 toccando un numero record, ovvero di 194,5 milioni di unità in tutto il globo, e il leader del mercato è Android, che è quasi riuscito a doppiare iOS di Apple. Lo rivela Gartner attraverso i nuovi dati di mercato.

Quello visto nello scorso anno dai tablet è un successo senza precedenti, dato che la crescita su base annua delle unità vendute è stata del 68%. Di 194,5 milioni totali, ben 120,9 milioni erano basati sulla piattaforma Android, cosa che ha permesso al robottino verde di raggiungere una quota del mercato globale pari al 61,9%. Bene anche le vendite degli iPad – cresciute dai 61,4 milioni del 2012 ai 70,4 milioni del 2013 – ma lo share di Apple è sceso dal 52,8% al 36%.

Secondo gli analisti di Gartner, il successo di Android è stato guidato dal mercato dei tablet di fascia bassa e con uno schermo più piccolo, nonché dal maggior numero di persone che ha comprato un tablet per la prima volta. «Nel 2013, i tablet sono diventati un fenomeno mainstream con una vasta scelta di tablet basati su Android messi all’interno del bilancio dei consumatori tradizionali, pur offrendo caratteristiche tecniche adeguate. […] Nel 2014 sarà fondamentale per i fornitori il concentrarsi sull’esperienza del dispositivo».

Se a Google va dunque la leadership e Apple deve accontentarsi del secondo posto, sale sul podio anche Windows 8 di Microsoft, la cui quota di mercato è aumentata di oltre il doppio (dall’1% del 2012 al 2,1% del 2013) grazie a oltre 4 milioni di tablet venduti. Lo share è pertanto stato raddoppiato ma rimane comunque non in grado di contrastare le due leader, poiché l’ecosistema Microsoft «non è ancora riuscito a catturare l’interesse dei consumatori in ambito tablet», sottolinea Gartner.

Dal punto di vista dei produttori, la prima posizione del mercato tablet va ad Apple grazie ai nuovi iPad Air e Mini con Retina Display, seguita da Samsung che è riuscita ad espandersi grazie al miglioramento della propria gamma Galaxy. Samsung è riuscita a ridurre il gap con Apple e indietro, nella classifica, vi sono nello specifico ASUS, Amazon, Lenovo e tutti gli altri produttori messi insieme.

Infine una curiosità: la categoria di tablet con una più rapida crescita nello scorso anno è stata quella dei dispositivi con forma ibrida, ovvero quelli capaci di esser trasformati anche in laptop tramite una tastiera aggiuntiva. A tal proposito il leader nel 2013 è stato ASUS grazie alle ottime performance del suo Transformer Book T100.

Galleria di immagini: Apple iPad Air, le foto

Fonte: Gartner • Via: TechCrunch • Immagine: Shutterstock • Notizie su: