QR code per la pagina originale

Tesla Model E: più piccola e autonomia da 320 Km

Elon Musk anticipa informazioni sulla prossima automobile elettrica di Tesla, nota come Model E: sarà più piccola del 20% e potrà percorrere fino a 320 Km.

,

Intervenuto la scorsa settimana ad una conferenza organizzata dalla California Public Utilities Commission, Elon Musk ha fornito alcuni interessanti dettagli sulla prossima automobile elettrica in cantiere nei laboratori di Tesla. Nota al momento come Model E, dovrebbe fare il suo debutto sul mercato nel corso del 2017, ad un prezzo notevolmente inferiore rispetto a quello attuale delle Model S, forse addirittura dimezzato: si parla di 35.000 dollari, pari a poco più di 25.000 euro.

La componente più importante della vettura sarà costituita dalla batteria. È lì che l’azienda offrirà il meglio della propria tecnologia, con moduli realizzati nella Gigafactory presentata la scorsa settimana, un grande impianto situato nel sud degli Stati Uniti, che a pieno regime arriverà nel 2020 a produrre componenti da equipaggiare su 500.000 veicoli ogni anno. Secondo Musk, la batteria della Tesla Model E avrà un dimensioni pari all’80% di quella oggi presente nella Model S (da 48 kWh), offrirà un’autonomia di 320 Km (o 200 miglia) con una singola ricarica e la grandezza complessiva dell’auto sarà ridotta del 20% circa, rendendola così più maneggevole anche in mezzo al traffico cittadino.

Una capacità di gran lunga superiore rispetto a quella dei modelli 100% elettrici più avanzati oggi presenti sul mercato. La Chevrolet Spark EV, ad esempio, offre una batteria da 21,3 kWh e un’autonomia di 130 Km, la Nissan Leaf 120 Km e 24 kWh, mentre Chevrolet integra un modulo da 16 kWh e la BMW i3 da 18,8 kWh.

Novità importanti per quanto riguarda le vetture elettriche potrebbero giungere nei prossimi giorni anche dal Salone dell’Auto di Ginevra, dove i protagonisti del settore arriveranno da tutto il mondo per mostrare o annunciare i prodotti che prossimamente raggiungeranno il mercato. Sarà interessante seguire la kermesse svizzera anche per quanto riguarda i sistemi di infotainment, che in questo 2014 faranno segnare un avvicinamento tra l’universo mobile di smartphone e tablet e quello delle quattro ruote.

Tesla Model

Tesla Model S