QR code per la pagina originale

Mercedes Classe S Coupé, tecnologia e comfort

La nuova Classe S Coupé integra numerose tecnologie di assistenza alla guida e un sistema che permette di inclinare il veicolo nelle curve.

,

Al Salone dell’Auto di Ginevra, Mercedes-Benz ha presentato tre nuovi modelli Classe S – Coupé, 600 e 65 AMG – che condividono diverse tecnologie di assistenza alla guida e soluzioni tecniche che rendono più confortevole il viaggio, sopratutto nelle strade extraurbane in presenza di molte curve. Le tre automobili integrano inoltre un sistema di infotainment con display TFT e un innovativo display head-up che visualizza le informazioni direttamente sul parabrezza.

Tra le caratteristiche che distinguono la Mercedes Class S Coupé dagli altri modelli della serie, la più evidente è il tetto panoramico che si estende per due terzi dell’intera superficie. Grazie al Magic Sky Control è sufficiente la pressione di un tasto per modificare la trasparenza. Quando è chiara, il tetto risulta quasi trasparente, offrendo la sensazione di guidare a cielo aperto. Quando invece è scura, la trasmissione della luce viene ridotta a meno dell’1%, ostacolando il surriscaldamento dell’abitacolo.

Il sistema di infotainment è costituito da un display TFT, posizionato nella parte superiore della console centrale, e da un touchpad situato davanti al bracciolo, mediante il quale si possono comandare tutte le funzioni della head unit con il tocco delle dita. È anche possibile scrivere direttamente lettere, numeri e caratteri speciali, in qualsiasi lingua. Diversi comandi, ad esempio quelli per il sistema multimediale, vengono attivati mediante tasti disposti a semicerchio davanti al controller.

A richiesta è disponibile un display head-up che visualizza le principali informazioni sul parabrezza direttamente nel campo visivo del guidatore. Il sistema mostra la velocità della vettura, i limiti di velocità, le istruzioni di navigazione e le indicazioni fornite dai sistemi di assistenza alla guida. Il dispositivo ha una risoluzione di 480×240 pixel e proietta un’immagine virtuale a colori di circa 21×7 centimetri che sembra fluttuare a circa due metri di distanza sopra il cofano motore. Uno speciale sensore ottico posto nell’area del bordo superiore del tetto adegua automaticamente la luminosità delle visualizzazioni del display alle condizioni di luminosità esterne.

Il nuovo sistema di sospensioni Magic Body Control include l’Active Body Control e il Road Surface Scan. Il primo comanda i cilindri idraulici dei quattro montanti telescopici, inclinando l’automobile nelle curve fino ad un’angolazione di 2,5 gradi. Il secondo riconosce le curve grazie alla telecamera stereoscopica posta dietro il parabrezza, che rileva la curvatura della strada con un anticipo di 15 metri, e ad un ulteriore sensore di accelerazione trasversale. La funzione è attiva tra i 30 e i 180 Km/h.

I sistemi di assistenza alla guida includono il sistema frenante Pre-Safe Plus che blocca la vettura prima della collisione con pedoni, ciclisti e altri veicoli, il Distronic Plus con sistema di assistenza allo sterzo, il Brake Assist Bas Plus con sistema di assistenza agli incroci, il sistema antisbandamento attivo, il sistema di assistenza abbaglianti adattivi Plus e il sistema di visione notturna Nightview Plus. Il Collision Prevention Assist Plus, in presenza di un pericolo di collisione, esegue una frenata automatica, partendo da una velocità massima di 105 Km/h, se il guidatore non interviene. Fino ad una velocità di 50 Km/h, il sistema frena anche in presenza di veicoli fermi e riesce ad evitare i tamponamenti fino a 40 Km/h.