QR code per la pagina originale

Campus di Cupertino: demolizioni completate

Apple termina la fase delle demolizioni dell'ex complesso HP, così come mostrano nuove immagini aeree: tutto è pronto per il nuovo Campus del gruppo.

,

Tutto procede a grande velocità per la realizzazione del nuovo Campus di Cupertino, la nuova sede Apple che verrà inaugurata nel 2016 e con protagonista un grande edificio dalle forme circolari. Proprio ieri l’architetto del progetto ha spiegato il concept di quella che è stata ribattezzata la Spaceship, oggi arrivano invece nuove immagini aeree. E tutto l’ex complesso HP è stato raso al suolo.

Sono state demolizioni record in quel di Cupertino, tanto che solo poche settimane fa sono state pubblicate delle immagini delle demolizioni quasi completate. Si è quindi ipotizzato Apple potesse terminare questa fase entro la fine di marzo, ma le nuove fotografie diramate da AppleToolbox – probabilmente catturate con un drone – svelano invece lo smantellamento completo dell’ex complesso HP. Rimangono eretti solo un paio di edifici, forse sfruttati dalla Mela come momentaneo alloggio per macchinari, mezzi di trasporto e altri elementi indispensabili alle costruzioni.

Nel vederla così spoglia dall’alto, si comprende davvero quanto l’area voluta da Apple sia davvero imponente, più di quanto non si potesse capire dai numerosi rendering già diramati dall’azienda. Si vocifera l’estensione totale della Spaceship possa raggiungere quasi un paio di chilometri in lunghezza, per contenere oltre 12.000 dipendenti, a cui si aggiungeranno quasi 10.000 visitatori al giorno. Dotata di tutti i comfort, dai ristoranti alle palestre, l’area aggregativa di Apple si caratterizzerà per un forte orientamento alla natura, con l’esclusione alla vista delle automobili, percorsi ciclabili, frutteti, orti e l’impiego di fonti esclusivamente rinnovabili e verdi per soddisfare le richieste energetiche del palazzo.

Come già accennato, questa prima fase dei lavori è stata particolarmente veloce: approvato il progetto alla fine dello scorso anno, la mela morsicata si è messa subito al lavoro, tanto che le ruspe sono entrate in azione il giorno stesso dal via libera. Vi è stato qualche piccolo disagio per la popolazione, così come i cittadini hanno confermato di recente, ma il peggio sembra ora passato. Ancora poche settimane e Apple inaugurerà ufficialmente la fase della costruzione, con la posa delle prime fondamenta. Il progetto sarà completato a inizio 2016, ma chissà che la Mela non ci impieghi meno tempo, date queste fulminee premesse.

Fonte: Apple Toolbox • Via: 9to5Mac • Immagine: AppleToolbox • Notizie su: ,