QR code per la pagina originale

Da Google un SDK per i dispositivi indossabili

Pichai promette il rilascio del primo SDK per lo sviluppo di applicazioni dedicate ai dispositivi indossabili: la piattaforma sarà basata su Android.

,

Intervenuto sul palco dell’evento texano SXSW, Sundar Pichai (numero uno delle divisioni Android, Chrome e Google Apps) ha confermato le indiscrezioni circolate nelle scorse settimane: il gruppo di Mountain View è al lavoro su una piattaforma specificatamente dedicata ai dispositivi indossabili. Il pacchetto SDK per lo sviluppo delle prime applicazioni verrà rilasciato entro le prossime due settimane.

Questo riporta in auge anche i tanti rumor relativi all’arrivo di uno smartwatch marchiato bigG, di cui si parla con insistenza ormai da diversi mesi. Pichai ha dichiarato di guardare con interesse ad un ambito in forte crescita come quello di orologi, bracciali e altri dispositivi intelligenti da indossare, capaci di comunicare con smartphone e tablet per il monitoraggio dei parametri biometrici, dell’attività fisica oppure per mostrare aggiornamenti e notifiche all’utente. L’intenzione del motore di ricerca sembra però essere esclusivamente quella di mettere a disposizione il software necessario al loro funzionamento, lasciando che siano sviluppatori e partner hardware a scegliere quali form factor proporre sul mercato.

Entro le prossime settimane metteremo a disposizione degli sviluppatori il primo SDK per Android. Ciò li aiuterà a capire la nostra visione per quanto riguarda questo mercato.

Un concept mostra come potrebbe essere Google Watch

Un concept mostra come potrebbe essere Google Watch (immagine: Geeks Have Landed).

La piattaforma di Google per gli indossabili sarà dunque legata a doppio filo al sistema operativo Android. Voci di corridoio comparse in Rete nelle scorse settimane hanno parlato di un software basato principalmente sulla tecnologia Google Now, con supporto ai comandi vocali per l’interazione con le funzionalità integrate.

Gli eventi CES 2014 e MWC 2014 hanno confermato l’ascesa del settore e il gruppo di Mountain View sembra non aver alcuna intenzione di starne fuori: probabile l’annuncio di uno smartwatch realizzato in collaborazione con LG, che potrebbe essere presentato in occasione dell’I/O 2014 in scena a fine giugno. È comunque ancora troppo presto per parlarne. Se ne saprà di più entro fine mese, con il rilascio dell’SDK promesso oggi da Pichai.