QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy S5, disponibilità a rischio

Un incendio ha distrutto una fabbrica sudcoreana che produce i circuiti del Samsung Galaxy S5: vi sono preoccupazioni per la disponibilità del device.

,

Un enorme incendio ha distrutto una fabbrica in Anseong (Corea del Sud), ovvero una delle fabbriche scelte da Samsung per la produzione dei PCB (circuiti stampati) dedicati al Samsung Galaxy S5. L’incidente potrebbe influenzare il numero delle quantità di smartphone disponibili al lancio, che si ricorda avverrà il prossimo 11 aprile.

Secondo quanto reso noto dalla stampa locale, l’incendio è iniziato alle 07:00 di domenica e si è esteso talmente tanto che è stato necessario l’intervento di ben 287 pompieri e 81 veicoli per spegnerlo. Nonostante gli sforzi dei vigili del fuoco, le attrezzature sono state distrutte tanto che si stima che i danni subiti si aggirino intorno a un miliardo di dollari.

Incendio in una fabbrica sudcoreana per i PCB del Galaxy S5

Incendio in una fabbrica sudcoreana per i PCB del Galaxy S5 (immagine: Anewsa).

L’incidente potrebbe ostacolare il numero complessivo dei Samsung Galaxy S5 disponibili al lancio, almeno in alcuni dei mercati non principali. La casa sudcoreana ha tuttavia rilasciato una dichiarazione ufficiale per commentare l’accaduto e volta a spegnere le preoccupazioni circa la disponibilità del suo prossimo telefono di fascia alta: quello di Anseong non era l’unico impianto produttivo scelto per i PCB e pertanto l’incidente non influenzerà di molto la produzione del dispositivo. Nota positiva a parte, ciò significa appunto che la disponibilità potrebbe subire un rallentamento in alcuni mercati, almeno a lancio.

Il Samsung Galaxy S5 è uno degli smartphone più attesi dell’anno. Arriva con numerose novità e migliorie rispetto al precedessore, che riguardano un comparto hardware maggiormente performante, nuovi software, un lettore di impronte digitali, un cardiofrequenzimetro capace di monitorare i battiti cardiaci dell’utente e molto altro. Il prezzo al pubblico non è ancora stato confermato ma in Europa dovrebbe aggirarsi tra i 699 e i 719 euro.

Fonte: Anewsa • Via: GSM Arena • Notizie su: , ,