QR code per la pagina originale

Amazon, dispositivo per lo streaming a fine mese

Il chiacchierato set-top-box di Amazon dovrebbe esser presentato entro fine marzo e pare che includerà note app di terze parti come Netflix e Hulus Plus.

,

Il tanto chiacchierato set-top-box di Amazon potrebbe esser presentato da un giorno all’altro e includerà alcune applicazioni di terze parti molto note al pubblico, tra cui Netflix e Hulu Plus. Oltre a garantire dunque la visione in streaming dei contenuti presenti nel servizio Instant Video di Amazon stessa, sarà anche possibile accedere a quelli dei diretti concorrenti. Lo riferisce GigaOM, che afferma di aver appreso le informazioni da molteplici fonti.

Amazon non ha fornito alcuna conferma a riguardo ma, con il proprio dispositivo di streaming, andrebbe a competere direttamente con le aziende leader del settore come Roku e Apple, pertanto potrebbe aver bisogno di espandere il numero di applicazioni di terze parti da integrare nel proprio set-top-box, così da proporre alla clientela un’offerta d’intrattenimento di maggiore appeal rispetto a quella dei rivali. Nonostante infatti Amazon ha già un servizio video proprietario – Instant Video – potrà incoraggiare i consumatori a scegliere il suo prodotto proprio fornendo ulteriori opzioni e diversificando l’offerta.

Per tale device, l’azienda produttrice utilizzerà probabilmente una versione di Android molto modificata, forse simile nell’interfaccia a quella proposta sui tablet della gamma Kindle Fire HDX. Ciò significa che è improbabile che gli utenti possano accedere a YouTube tramite un’applicazione ufficiale, dato che è ancora non disponibile sulla sua piattaforma. Secondo il report diffuso in queste ore, il set-top-box di Amazon dovrebbe includere un telecomando tradizionale ma probabilmente sarà compatibile anche con i dispositivi mobile (smartphone e tablet), garantendo dunque ai clienti la possibilità di controllare app, canali e contenuti in più modalità, a seconda delle loro preferenze.

Fonti vicine ad Amazon riferiscono che il set-top-box dovrebbe esser presentato entro la fine di questo mese, ma non è noto se i membri del programma Prime riceveranno eventuali benefici al momento dell’acquisto del dispositivo. Pare inoltre che, oltre all’offerta di video in streaming, il gruppo permetterà anche di ascoltare la musica in streaming, probabilmente in via gratuita.

Fonte: GigaOM • Via: Digital Trends • Notizie su: ,