QR code per la pagina originale

Exetech, l’orologio che telefona senza smartphone

Exetech lancia XS-3, uno smartwatch in grado di telefonare, mandare e ricevere messaggi e di far navigare sul Web senza essere abbinato a uno smartphone.

,

Exetech XS-3 è uno dei pochissimi smartwatch sul mercato a fornire la possibilità di telefonare, messaggiare e connettersi al Web senza doverlo abbinare a uno smartphone. Ha un costo al pubblico piuttosto elevato, ovvero di 485 dollari, ma potrà soddisfare coloro i quali desiderano un orologio smart con funzionalità complete, e non un semplice compagno per il proprio telefono Android o iPhone.

Lo smartwatch in questione ricorda il progetto Neptune Pine ma rispetto a questo è dotato di un design di maggiore appeal, con un corpo più piccolo e più ergonomico. La struttura è caratterizzata da un display touch da 1,54 pollici con risoluzione di 240×240 pixel, ma la vera particolarità di tale prodotto risiede nello slot per micro-SIM integrato, che appunto permette di effettuare e ricevere chiamate telefoniche, di mandare SMS e MMS proprio come un qualunque telefono cellulare. L’ampio comparto connettività – che comprende Wi-Fi, Bluetooth e 3G – assicura anche la possibilità di inviare e ricevere email, notifiche e di accedere al Web, ovvero a social network, motori di ricerca e tutto ciò che è possibile fare attraverso un browser.

L’orologio di Exetech è dotato anche di un GPS e di un G Sensor, nonché di 2 GB di memoria interna espandibile tramite microSD fino a 32 GB. Ciò permette di memorizzare migliaia di immagini e di video – che possono esser anche catturati attraverso la fotocamera integrata, con sensore da 2 megapixel – nonché di file musicali, così da avere i propri brani preferiti sempre a portata di mano. O meglio, di polso.

Basato sul sistema operativo Android 4.0.4 Ice Cream Sandwich, Exetech XS-3 è un orologio resistente all’acqua, pesa 66 grammi e il suo design è stato realizzato in Italia. Al di là del prezzo suggerito al pubblico, potrà essere d’appeal per tutti quei consumatori stanchi di dover abbinare il proprio nuovo orologio allo smartphone. Gran parte delle funzionalità sono infatti le stesse e tale dispositivo aiuta pertanto ad aprire l’era dei veri e propri smartwatch, quella categoria di indossabili che dovrebbe spopolare nei giro dei prossimi mesi e, soprattutto, dei prossimi anni.

Fonte: Exetech • Via: Android Community • Immagine: Exetech • Notizie su: ,