QR code per la pagina originale

OneNote per Mac sarà gratis, arriva a fine mese

Microsoft potrebbe annunciare una release gratuita del software per il sistema operativo Apple. Si ipotizza anche una versione free per Windows.

,

Per contrastare la diffusione di Evernote, Microsoft avrebbe deciso di rilasciare una versione gratuita dell’applicazione di note taking per il sistema operativo Apple. La fonte contattata dal sito The Verge ha dichiarato che l’azienda di Redmond potrebbe distribuire anche una versione standalone per Windows. OneNote per Mac dovrebbe preparare il terreno per la suite di produttività: Office per Mac 2015, infatti, è attesa per la fine dell’anno.

Attualmente, Microsoft offre OneNote per Windows 8.1 “Modern”, Windows Phone 8, iOS e Android in forma gratuita, mentre OneNote per Windows è inclusa in Office 2013 e quindi richiede il pagamento della licenza. Gli utenti Mac possono accedere al servizio solo tramite OneNote Online, usando il browser, ma le funzionalità sono inferiori rispetto a quelle presenti nei client offline. Secondo le indiscrezioni trapelate da Redmond, OneNote per Mac potrebbe essere rilasciato entro fine mese. Mary Jo Foley di ZDNet ipotizza invece che l’applicazione verrà annunciata insieme alla suite completa.

Tra le funzionalità integrate ci saranno sicuramente OneNote Clipper (o OneNote Capture) e Office Lens. Il primo servizio consente di salvare nelle note parti di pagine web che verranno sincronizzate tra tutti i dispositivi. Microsoft svilupperà anche un’estensione per i browser per consentire di “ritagliare” le pagine da Internet Explorer, Firefox e Chrome. Il secondo servizio sfrutta il riconoscimento ottico dei caratteri per conservare il testo presente nelle immagini scattate con la fotocamera dei dispositivi.

Microsoft potrebbe inoltre rilasciare pubblicamente le API del software per consentire agli sviluppatori di realizzare app di terze parti basate su OneNote.

Fonte: The Verge • Via: ZDNet • Notizie su: ,