QR code per la pagina originale

Huawei, uno smartphone Android-Windows Phone

Huawei prepara uno smartphone dual-boot, ovvero sia con Android che con Windows Phone. Sarà possibile cambiare sistema molto facilmente.

,

Huawei sta progettando un telefono basato sia su Android che su Windows Phone. Il particolare smartphone dual-boot sarà in vendita negli Stati Uniti a partire dal secondo trimestre dell’anno, ma non vi è ancora alcun piano ufficiale per portarlo anche in Europa; trattasi però di un dispositivo peculiare che la casa produttrice sta realizzando per tentare di catturare gli indecisi, dato che fornirà ben due tra le tre piattaforme leader del mercato.

Non è ancora noto quale sarà il nome del nuovo telefono Huawei ma uno dei dirigenti della compagnia ha confermato che permetterà ai consumatori di cambiare sistema operativo a seconda di quello desiderato in quel momento, così da ottenere specifici benefici sia dall’utilizzo della piattaforma di Microsoft che da quella di Google. La motivazione dietro tale scelta è principalmente una: «se è basato solo su Windows, forse la gente non deciderà facilmente di acquistare il telefono».

Huawei ha già rilasciato un mercato un prodotto con Windows Phone (solo negli Stati Uniti) ma la regina di tale segmento di mercato è Nokia, i cui Lumia sembrano essere attualmente gli unici smartphone in grado di riscuotere l’interesse della clientela che sceglie proprio Windows Phone. È per tale motivo che Huawei sta cercando di diversificare la propria offerta, che peraltro arriverà sul mercato USA in linea con l’aggiornamento del sistema operativo Windows Phone 8.1.

La nota azienda – che anni fa realizzata dispositivi per conto di altri gruppi ed è cresciuta fino a diventare il terzo più grande produttore di telefoni cellulari al globo – non abbandonerà dunque Windows Phone nonostante il successo dei Nokia Lumia, ma lo affiancherà proprio a quel software attualmente leader del mercato globale, ovvero quel robottino verde di Google che fornisce senza dubbio un maggiore appeal per i consumatori rispetto all’opzione di Microsoft. Non è ancora stato diffuso alcun dettaglio sul prezzo di vendita del nuovo telefono ma, certamente, una volta sul mercato sarà una delle opzioni più uniche di quest’anno.

Fonte: Trusted Reviews • Via: Android Authority • Immagine: Ivan Garcia / Shutterstock.com • Notizie su: