QR code per la pagina originale

Evento Microsoft il 27 marzo: Office per iPad?

Microsoft terrà un evento stampa il prossimo 27 marzo a San Francisco. Molto probabile la presentazione di Office per iPad.

,

Microsoft ha comunicato che Satya Nadella terrà il suo primo evento stampa il prossimo 27 marzo a San Francisco. L’inviato ricevuto dalla stampa specializzata contiene un riferimento a «notizie focalizzate sull’intersezione di cloud e mobile computing». Sebbene non sia specificato un prodotto particolare, è molto probabile che il nuovo CEO dell’azienda di Redmond annunci Office per iPad. Pochi giorni prima la conferenza Build prevista per il 2-4 aprile, Nadella illustrerà dunque la sua strategia “mobile first, cloud first“.

Attualmente Microsoft offre Office Mobile per iPhone, per la quale è necessario sottoscrivere un abbinamento ad Office 365. Office per iPad dovrebbe seguire lo stesso approccio (non sarà gratis) e integrare le stesse funzionalità, anche se l’interfaccia potrebbe subire qualche modifica per adattare i contenuti allo schermo del tablet Apple. L’utente potrà utilizzare su iPad le applicazioni Word, Excel, PowerPoint e OneNote. Recentemente è stata annunciata l’edizione Office 365 Personal che consente l’uso della suite su un PC o Mac e un tablet, dove per tablet si intende tablet Windows. Dalla prossima settimana, tablet significherà anche iPad.

Da diversi mesi circolano indiscrezioni su Office per iPad (nome in codice Miramar). L’ex CEO Steve Ballmer aveva confermato l’esistenza della suite, preannunciando la sua disponibilità dopo la versione touch per Windows (Office Gemini). I dirigenti Microsoft hanno però deciso di dare la priorità alla piattaforma Apple, in quanto il numero di utenti che possiedono un iPad è nettamente superiore al numero di persone che usano un tablet Windows. Satella potrebbe comunque svelare qualche anticipazione su Office Gemini durante l’evento del 27 marzo.

In poco più di un mese dalla sua nomina, Microsoft ha già annunciato tre servizi cloud – Office Online, OneDrive e OneNote per Mac – mantenendo fede alla strategia “cloud first, mobile first”.

Fonte: The Verge • Via: ZDNet • Notizie su: , ,