QR code per la pagina originale

Microsoft: i software pirata costano troppo

L'uso di software non originale ha un costo elevatissimo per le aziende e gli utenti privati. Gli unici che ottengono profitti sono i cybercriminali.

,

Per definizione, un software pirata è un software gratuito. In realtà, non è così. Secondo uno studio condotto da IDC e dalla National University of Singapore, le aziende spenderanno quasi 500 milioni di dollari nel 2014 per risolvere i danni causati dal malware presente nelle copie non originali delle applicazioni. La somma salirà a 25 miliardi di dollari per gli utenti consumer, che sprecheranno 1,2 miliardi di ore nella risoluzione dei problemi. La distribuzione di software pirata è un business solo per i gruppi criminali organizzati.

Microsoft cita i risultati dello studio, rilasciato martedì, intitolato “The Link Between Pirated Software and Cybersecurity Breaches: How Malware in Pirated Software is Costing the World Billions”. I cybercriminali ricavano enormi profitti dalla diffusione dei software pirata, in quanto possono installare facilmente malware sul computer dell’utente e rubare numerose informazioni sensibili, come dati personali, password e codici di accesso ai conti online. Il problema è ancora più grave se questi computer vengono usati da aziende, governi e istituzioni finanziarie.

L’analisi forense della National University of Singapore ha permesso di scoprire che, su 203 computer acquistati in 11 paesi come “nuovi” (ma in realtà caricati con software pirata), il 61% era stato infettato con malware. La maggior parte delle volte gli utenti non sanno che il proprio PC esegue software contraffatto. Le persone intervistate temono che il software possa sottrarre dati personali, effettuare transazioni non autorizzate o compiere altre azioni senza il loro consenso. Nonostante ciò, il 43% di esse ha ammesso che non installano gli aggiornamenti di sicurezza. Non proteggere il proprio computer equivale a lasciare aperte la porta di casa.

I risultati dello studio dimostrano quanto sia importante acquistare i nuovi computer da fonti affidabili e chiedere sempre software originali.