QR code per la pagina originale

Microsoft aggiorna Blink per Windows Phone 8

La nuova versione di Blink include diverse novità che semplificano la cattura, la modifica e la condivisione delle foto sui social network.

,

L’azienda di Redmond ha annunciato un aggiornamento per Blink, l’app sviluppata da gruppo Interactive Visual Media di Microsoft Research e compatibile con Windows Phone 8. La nuova versione 2.4 introduce diverse novità che migliorano le attuali opzioni di scatto, modifica e condivisione delle immagini. Annunciata per la prima volta a febbraio 2013, Blink ha recentemente raggiunto un milione di download dal Windows Phone Store. Sebbene non sia paragonabile alle applicazioni fotografiche di Nokia, si tratta comunque di un ottimo risultato.

Blink permette di scattare più foto in rapida sequenza e di scegliere quella migliore da salvare. L’utente può anche create un breve “Blink” animato da condividere su Facebook, Twitter, OneDrive o Socl. L’update aggiunge cinque nuove funzionalità che semplificano e velocizzano l’uso dell’app. Ora è possibile passare dalla modalità Blink alla modalità Still e viceversa. Con la prima si modificano le immagini e si condividono le animazioni sui social network, mentre con la seconda si salva e condivide lo scatto migliore. Il Focus lock, invece, consente di mettere a fuoco una zona selezionata con un tocco delle dita, anche quando lo smartphone viene mosso.

La feature più interessante è il nuovo algoritmo di allineamento dell’immagine. Grazie alla tecnologia di stabilizzazione video, tutti gli scatti vengono allineati, eliminando il jitter e le vibrazioni della fotocamera. I benefici si notano sfogliando la sequenza delle foto e riproducendo l’animazione creata. Altri miglioramenti includono l’accesso alla galleria di Blink e la possibilità di impostare una live tile sullo Start screen di Windows Phone 8. Per semplificare l’uso dell’app sono stati aggiornati alcuni elementi della UI e aggiunto un tutorial per i nuovi utenti.