QR code per la pagina originale

Novità per le icone delle app sulle pagine Google

Tra pochi giorni sarà possibile ordinare a piacimento le icone delle app nel menu "Avvio applicazioni" per l'accesso rapido ai servizi offerti da Google.

,

Piccola ma utile novità in arrivo per chi utilizza i servizi Google. Con un post comparso sulle pagine di G+, è stata annunciata l’introduzione di una funzionalità che renderà la vita più semplice a chi è solito passare di continuo da un servizio all’altro di bigG sfruttando le icone delle applicazioni visualizzate nella parte alta della schermata. In altre parole, quelle visualizzate con un click sul pulsante a forma di nove puntini, a fianco della campanella per le notifiche.

Ora potete raggiungere i vostri servizi Google preferiti ancora più velocemente, personalizzando il modo in cui compaiono sulla Google bar. Basta trascinare le app per organizzarle, portando quelle più utilizzate in cima.

In questo modo gli utenti potranno ad esempio posizionare in alto le icone di Gmail, Maps e Play Store se sono quelle dei servizi a cui si accede con maggiore frequenza, oppure scegliere di portare in primo piano Drive, Calendar, Gmail, Blogger, Foto, Libri, Traduttore ecc. Utilizzare il futuro è d’obbligo, visto che la novità non è ancora attiva, almeno non per tutti. Serviranno un paio di settimane prima che il rollout possa raggiungere l’intero bacino di utenti.

Tra poco sarà possibile ordinare a piacimento le icone delle app Google visualizzate nelle pagine dei servizi di bigG

Tra poco sarà possibile ordinare a piacimento le icone delle app Google visualizzate nelle pagine dei servizi di bigG

Per chi non ne fosse a conoscenza, esiste anche un modo per aggiungere al menu le applicazioni non visualizzate, ad esempio Keep o Cloud Print. Farlo è piuttosto semplice, basta seguire alcuni step come elencato di seguito.

  • Aprire il servizio che si desidera veder comparire tra le icone per l’accesso rapido nella Google bar;
  • fare click sul pulsante “Avvio applicazioni” (a forma di nove puntini);
  • scorrere verso il basso fino a incontrare la voce “Altro”;
  • selezionare “Altri servizi”.

A quel punto l’icona dell’app comparirà automaticamente. Anche in questo caso, il procedimento inizierà a funzionare solo quando la novità avrà raggiunto l’account dell’utente.

Fonte: Google su Google+ • Notizie su: