QR code per la pagina originale

Microsoft annuncia Windows Phone 8.1

Microsoft ha illustrato le novità di Windows Phone 8.1 e il funzionamento dell'assistenza virtuale Cortana. L'update verrà rilasciato a partire da fine mese.

,

Sul palco del Moscone Center di San Francisco, Joe Belfiore ha presentato ufficialmente Windows Phone 8.1. Dopo aver annunciato l’arrivo di due nuovi produttori (Micromax e Prestigio), il dirigente Microsoft ha mostrato brevemente il lock screen personalizzato, la possibilità di impostare un’immagine di sfondo per lo Start screen e l’Action Center, prima di passare alla funzionalità più attesa, ovvero Cortana, l’assistente personale integrato nella nuova versione del sistema operativo mobile.

Cortana sostituisce completamente la funzione di ricerca di Windows Phone 8.1 e permette di eseguire numerosi task mediante comandi vocali, come i più noti Apple Siri e Google Now. Sulla schermata home è presente la sua live tile che raffigura un’icona circolare. L’icona pulsa quando Cortana risponde alle domande e ruota quando cerca informazioni sul web. Il backend è rappresentato da Bing che, a sua volta, sfrutta il suo enorme database in cui convergono i dati forniti dai partner. In modo simile ai servizi concorrenti, anche Cortana ha una sua “personalità” e risponde in maniera ironica a determinate domande.

Galleria di immagini: Windows Phone 8.1, le immagini

Essendo un’assistente personale, Cortana deve conoscere le attività dell’utente, quindi raccoglie messaggi, email, note, promemoria, posizione e app (tra cui Skype, Facebook e Twitter), inserendo tutto in un notebook. Man mano che l’utente effettua domande e conferma le risposte, il servizio diventa sempre più preciso e affidabile. Leggendo il contenuto di una email, ad esempio, può riconoscere un volo e fornire il suo stato in tempo reale. Usando il linguaggio naturale, è possibile fissare un appuntamento, cercare un ristorante, conoscere le previsioni del tempo, ecc. Le stesse operazioni possono essere eseguite con la tastiera virtuale.

Cortana sarà disponibile in versione beta solo negli Stati Uniti e successivamente verrà attivato in Cina e nel Regno Unito. Negli altri paesi arriverà nel 2015. Belfiore ha quindi mostrato il nuovo Windows Phone Store e una nuova funzionalità, denominata WiFi Sense, che permette di effettuare la connessione automatica ad un hotspot nelle vicinanze. Windows Phone 8.1 verrà distribuito nel corso delle prossime settimane (a partire da fine aprile/inizio maggio), mentre sarà preinstallato sui nuovi smartphone, come i Nokia Lumia 630, 635 e 930.