QR code per la pagina originale

Spotify cambia look e diventa dark

Spotify ha effettuato un restyling completo dell'interfaccia su web, desktop e mobile. Sono state incluse le collezioni, ma scompare il pulsante Star.

,

Spotify ha annunciato un completo restyling delle app per desktop, iOS e Android, e dell’interfaccia web. Gli utenti che effettueranno l’accesso al servizio di streaming musicale vedranno un look completamente dark con un ampio uso del colore nero in varie tonalità. Le icone sono in grigio chiaro, mentre i pulsanti per la riproduzione sono in verde (come il logo dell’azienda). Nuovi anche le icone e il tipo di carattere. Oltre ai cambiamenti estetici sono presenti anche nuove funzionalità, come le collezioni e la ricerca “as-you-type”.

Michelle Kadir, Director of Product Development, ha dichiarato che l’interfaccia più scura è stata scelta per dare agli utenti la stessa sensazione che si prova quando si guarda un film al cinema. Usando Spotify, i contenuti sembrano uscire dallo schermo, grazie alla sfondo nero. Nel corso degli anni sono state introdotte diverse novità, ma focalizzate solo su singole parti. Questo è quindi il primo grande redesign dal lancio del servizio nel 2008. Prima di rilasciare la versione finale, sono stati compiuti test approfonditi con l’aiuto di utenti selezionati che hanno fornito suggerimenti relativi all’aspetto dell’interfaccia.

Il design di Spotify è ora più pulito, minimalista, flat e, sopratutto, identico per tutte le piattaforme. L’utente non avrà quindi difficoltà a passare dal desktop al web o dal web al dispositivo mobile. Lo stile dei pulsanti riflette il logo dell’azienda e le icone sono state arrotondate. Il nuovo font scelto per i testi è Proxima Nova. Nelle pagine degli artisti sono visibili gli avatar circolari, mentre gli album sono rappresentati da grandi quadrati contenenti l’immagine della copertina.

Insieme al restyling della UI, Spotify ha introdotto le collezioni. La nuova sezione Your music (La Tua Musica in italiano) nella barra laterale consente di salvare canzoni, album e artisti, senza la necessità di creare le playlist. La feature è particolarmente utile sui dispositivi mobile, dove sfogliare un lungo elenco di brani diventa fastidioso. È inoltre possibile salvare canzoni e album per l’ascolto offline. Con l’update è stato però eliminato il pulsante Star.

Sono stati apportati anche miglioramenti alla funzionalità Browse (Sfoglia in italiano). Grazie alla tecnologia di The Echo Nest, Spotify suggerirà ora i brani in base alla posizione geografica dell’utente e all’ora della giornata. Prossimamente verrà aggiornata l’esperienza social per consentire la scoperta di nuovi artisti mediante i consigli degli amici.

Galleria di immagini: Spotify, immagini della nuova UI

Fonte: The Verge • Via: The Next Web • Notizie su: , ,