QR code per la pagina originale

Xbox One, record di utenti su Twitch

Microsoft ha comunicato i dati sull'uso di Twitch per Xbox One: 108.000 utenti in una settimana e oltre 23 milioni di minuti trasmessi in streaming.

,

La corsa verso il primo posto della classifica delle console più vendute prosegue con una testa a testa tra Microsoft e Sony, ma rispetto al produttore giapponese l’azienda di Redmond può vantare un record invidiabile. Oltre 108.000 utenti Xbox One hanno utilizzato l’app che permette di accedere a Twitch, la nota piattaforma di broadcasting. Il risultato è stato raggiunto sopratutto con l’aiuto del gioco Titanfall, rilasciato quasi in contemporanea all’inizio di marzo.

Microsoft ha comunicato che i membri di Xbox Live spendono circa 5 ore al giorno per usare le app, vedere la TV e giocare ai nuovi titoli. Twitch ha sicuramente contribuito al raggiungimento di questo risultato, dal giorno in cui l’app è stata rilasciata il 10 marzo scorso. Infatti, sono stati trasmessi in streaming quasi 23 milioni di minuti dal lancio. Il dato include gli oltre 2,7 milioni di minuti tra il 10 e l’11 marzo, un record per la piattaforma di broadcasting. Inoltre, il 30% di tutti gli streaming unici di Twitch proveniva dalla Xbox One.

Nella prima settimana, 108.000 utenti Twitch hanno trasmesso le proprie sessioni di giochi utilizzando l’app per la console Microsoft, circa il 22% di tutti i broadcaster unici nello stesso periodo di tempo. A titolo di confronto, la PlayStation 4 ha impiegato quasi un mese per raggiungere lo stesso risultato. L’azienda di Redmond cita “un’altra console” nel comunicato, ma è chiaro il riferimento al suo principale concorrente. Mediamente la durata di una trasmissione è stata di 28 minuti.

Ovviamente il gioco più popolare sulla piattaforma è Titanfall con oltre 10 milioni di minuti inviati in streaming attraverso l’app per Xbox One. Emmett Shear, fondatore e CEO di Twitch, non si aspettava un simile successo e ha ringraziato Microsoft per aver contribuito alla diffusione del servizio. La collaborazione continuerà e presto verranno annunciate nuove funzionalità.