QR code per la pagina originale

IE11, update per Windows 8.1, Windows 7 e WP8.1

Internet Explorer 11 è stato integrato in Windows Phone 8.1, mentre le versioni per Windows 8.1 e Windows 7 sono state aggiornate per supportare le novità.

,

Durante il lungo keynote di ieri sera, Microsoft ha illustrato le novità incluse in Windows Phone 8.1, soffermandosi brevemente su Internet Explorer 11. Il browser arriverà per la prima volta anche su smartphone, mentre le versioni per Windows 8.1 e Windows 7 verranno aggiornate per supportare le nuove funzionalità. L’update verrà distribuito l’8 aprile insieme a Windows 8.1 Update 1 e le patch per Windows 7. Gli utenti Windows Phone invece dovranno aspettare qualche settimana.

Con questa nuova release del browser, Microsoft ha unificato l’esperienza d’uso tra tutte le piattaforme. L’utente non noterà più nessuna differenza aprendo Internet Explorer 11 sullo smartphone, sul tablet e sul computer, in quanto l’aspetto di una pagina web non subirà modifiche. Chiaramente, il numero di schede visualizzate e la dimensione di menu e caratteri dipenderà dalla dimensione del dispositivo. Utilizzando lo stesso account sarà possibile sincronizzare schede e preferiti tramite OneDrive, quindi la navigazione potrà continuare dal punto un cui era stata interrotta.

Su Windows Phone 8.1, IE11 offre molte funzionalità presenti su Windows 8.1. L’utente avrà la possibilità di creare live tile per i siti web sulla schermata Start e usare la Reading Mode per visualizzare gli articoli sullo smartphone come pagine di un libro digitale. I comandi vocali permetteranno di aprire un sito, mentre la funzione InPrivate Browsing consente di navigare in incognito, senza lasciare tracce. Infine, la nuova High Savings Mode riduce il consumo dei dati fino all’80%, effettuando la compressione delle immagini e caricando solo gli elementi più rilevanti della pagina.

Galleria di immagini: Windows Phone 8.1, le immagini

La nuova versione di IE11 per Windows 8.1 adatta l’esperienza di navigazione in base alla dimensione del dispositivo e al tipo di input. Il browser mostrerà quindi un numero diverso di schede e cambierà la grandezza dei caratteri; inoltre consentirà di controllare il tipo di visualizzazione (normale o full screen).

Microsoft ha integrato in Internet Explorer 11 per Windows 8.1 e Windows 7 una nuova modalità che garantisce la retrocompatibilità dei siti aziendali. Enterprise Mode può essere usato per aprire pagine sviluppate in origine per Internet Explorer 8. Per mostrare la potenza di WebGL su IE11, l’azienda di Redmond ha rilasciato una nuova versione del suo famoso acquario-benchmark, ora chiamato FishGL.