QR code per la pagina originale

Amazon Dash, così faremo la spesa

Amazon presenta Dash, un piccolo dispositivo con Wi-Fi, microfono e scanner di codici a barre che rivoluzionerà il modo di fare la spesa alimentare online.

,

Amazon ha appena presentato Dash, un piccolissimo dispositivo progettato per aiutare le persone a fare la spesa online in un modo mai visto finora. È molto comodo e facilissimo da usare tanto da esser ideale anche per i bambini, ed è direttamente connesso al servizio Fresh, quello che permette di fare acquisti alimentari online in alcune aree statunitensi.

Amazon Dash ha circa le stesse dimensioni del controller del Nintendo Wii (WiiMote) ma è dotato di un microfono, di uno scanner di codici a barre e della connettività Wi-Fi. L’idea alla base del prodotto è che un membro qualsiasi della famiglia scansioni in casa il codice a barre di un prodotto alimentare che sta per terminare (o che desidera comprare per scorta), come ad esempio una scatola di cereali, una confezione di biscotti, un cartone di latte e via dicendo; a quel punto il prodotto scansionato sarà messo nella lista della spesa del servizio Fresh e dunque pronto per essere ordinato comodamente da casa. In alternativa, l’utente potrà utilizzare il microfono per dettare a voce il nome di quel prodotto alimentare che vuole comprare.

Attualmente il servizio Amazon Fresh permette di acquistare circa 500.000 prodotti alimentari differenti ma al momento è unicamente disponibile nel sud della California, a San Francisco e a Seattle, sebbene entro la fine del 2014 ne è prevista l’estensione in altre 20 aree, anche al di fuori del territorio statunitense. Grazie al dispositivo Amazon Dash sarà dunque più facile e veloce ordinare online i prodotti alimentari e farseli recapitare direttamente a casa, in pochissime mosse. Tutto ciò che si dovrà fare sarà infatti scansionare ciò che si vuole acquistare e poi rivedere l’ordine sul proprio smartphone, tablet o computer per programmarne la consegna e finalizzare l’acquisto. Il dispositivo offre anche una grande sicurezza nel caso in cui venga usato dai più piccoli, poiché solo i genitori potranno poi controllare i prodotti inseriti nel carrello virtuale e far partire l’ordine.

Dash è già disponibile solo su invito per i clienti statunitensi abbonati al servizio Fresh – che costa circa 300 dollari all’anno, i quali potranno riceverlo in via del tutto gratuita. Non è noto quando sarà disponibile in Europa ma apre certamente la strada a un futuro in cui fare la spesa e ricordarsi di quei prodotti da comprare sarà assolutamente semplice e immediato.

Fonte: Amazon • Via: TechCrunch • Notizie su: ,