QR code per la pagina originale

Adobe annuncia Lightroom mobile per iPad

La nuova app per l'editing fotografico funziona solo insieme a Lightroom 5.4. È richiesto quindi un abbonamento a Creative Cloud.

,

Adobe ha annunciato la disponibilità di Lightroom mobile per iPad, l’app “compagna” del noto software di editing e gestione fotografica per desktop. L’azienda californiana vuole offrire agli utenti Apple la stessa esperienza d’uso in mobilità, attraverso vari strumenti per la modifica, l’organizzazione e la condivisione delle foto. Lightroom mobile è stata progettata come estensione di Lightroom 5.4, la versione che garantisce la sincronizzazione mediante Creative Cloud. È quindi richiesto un abbonamento al servizio cloud.

Lightroom mobile consente di eseguire su iPad molte operazioni, utilizzando il tocco delle dita e le gesture. Sono disponibili gli strumenti di editing principali per modificare l’esposizione, la temperatura colore, le ombre e la saturazione. È possibile effettuare il cropping delle immagini e applicare i preset. Un tap a due dita mostra l’istogramma, mentre un tap a tre dita visualizza la versione originale della foto. La funzione di sincronizzazione è utile nel caso in cui sia necessario completare il lavoro sul desktop con Lightroom 5.4 per Windows o Mac.

La funzionalità Smart Previews permette di apportare modifiche ad una versione compressa della foto (risoluzione massima 2.560 pixel) che verranno applicate all’originale RAW conservata sul desktop o sul cloud. Lightroom mobile può importare le immagini JPEG e PNG dal rullino fotografico dell’iPad, e l’utente può selezionare o scartare le foto con un semplice swipe.

Dopo aver sincronizzato modifiche, metadata e le informazione delle collezioni, l’utente può condividere le immagini sui social network (Facebook, Twitter e Flickr). Lightroom mobile richiede almeno un iPad 2 con iOS 7. L’accesso all’app è possibile anche tramite il Photoshop Photography Program (12,29 euro/mese) che include Lightroom 5 e Photoshop CC. Nei prossimi mesi verrà rilasciata una versione per iPhone.

Fonte: Adobe • Notizie su: ,