QR code per la pagina originale

Gofor, il drone diventa assistente personale

In futuro, i droni potrebbero eseguire determinati compiti su richiesta. Al momento si tratta di un concept, ma l'idea è molto interessante.

,

Una finta startup californiana ha immaginato un futuro in cui i droni diventeranno assistenti personali. Una flotta di quadricotteri sarà sempre a disposizione per eseguire qualsiasi compito su richiesta. Gofor è il nome dell’azienda, “fondata” da Alex Cornell e Phil Mills, che hanno mostrato in un video le funzionalità dell’app per iOS, con la quale seguire le evoluzioni dei droni. Attualmente si tratta solo di un concept, ma presto potrebbe diventare realtà.

Cornell e Mills hanno descritto Gofor come la “Uber per droni”. In modo analogo al servizio taxi, gli utenti useranno una mappa per cercare e prenotare uno dei droni nelle vicinanze, e richiedere l’esecuzione di un compito. L’app per iPhone e iPad include diversi task preimpostati, ma sarà possibile assegnare compiti personalizzati mediante comandi vocali. Quando il drone raggiunge l’utente (viene indicato il tempo di arrivo previsto) verrà effettuato il pairing con il dispositivo mobile e, da quel momento in poi, il cliente potrà controllare il drone e visualizzare sul display le immagini in tempo reale.

Nel video seguente sono visibili alcuni task che i droni potrebbero effettuare (le immagini non sono reali):

L’utente può chiamare il quadricottero per scattare un Super Selfie, esplorare un luogo (Scout Location), controllare la propria abitazione (Home Security), “guardargli le spalle” (Protect Me) e seguire il percorso di un’automobile (Follow My car), ad esempio per comunicare la presenza di un incidente o di un autovelox, e per cercare un parcheggio libero. Ogni oggetto inquadrato dalla videocamera viene identificato con un tag, toccando il quale verranno mostrate varie informazioni. Tutto questo però non è ancora possibile per diverse ragioni, tra cui la limitata autonomia dei droni e la mancanza di normative che consentono la loro libera circolazione.

Gofor per iOS

Gofor per iOS

L’idea tuttavia è molto interessante e potrebbe diventare realtà nei prossimi anni. Da quando Cornell e Mills hanno pubblicato il video su YouTube, sono arrivate numerose email da dipendenti Google e Texas Instruments che chiedevano se stavano assumendo e se avessero bisogno di aiuto.

Fonte: Gofor • Notizie su: ,